«Elle» incorona le più eleganti e snobba le donne italiane

da Parigi

Gli italiani sono maestri di stile, ma le italiane, forse, sono alunne un po’ distratte. È quanto sembrano pensare gli esperti della rivista francese Elle che, per la prima volta, ha premiato le donne meglio vestite del pianeta. E, nella classifica delle cinquanta più eleganti, ha trascurato le italiane.
Saranno i postumi del mondiale, sarà la naturale riluttanza dei francesi ad attribuire qualche merito agli italiani. Il risultato è che non si sono ricordati nemmeno un nome di una connazionale ben vestita. La classifica è doppia: una delle lettrici, l’altra degli esperti, ovvero lo stilista Jean Paul Gaultier, la regina delle acconciature Odile Gilbert, la direttrice artistica di Azzaro Vanessa Seward e la direttrice moda di Elle Catherine Rousso.
Al primo posto, per i giurati, c’è Charlotte Gainsbourg, figlia del compositore Serge Gainsbourg e della cantante Jane Birkin e, ormai, attrice dal glamour indiscusso. Un po’ androgina, un po’ intellettuale, la 27enne Charlotte ha conquistato i votanti, anche con il suo stile. Nella classifica delle lettrici, infatti, guadagna una medaglia di bronzo, alle spalle della cantante (e moglie di Johnny Depp) Vanessa Paradis, arrivata seconda. Per le lettrici, comunque, al primo posto c’è Audrey Tautou, la protagonista de Il favoloso mondo di Amelie: «Mi vesto con le cose che mi piacciono senza preoccuparmi della moda» ha commentato, incredula. Il giurì, invece, le ha dato solo l’undicesima posizione, eleggendo al secondo posto Dita Von Teese per «il suo stile seducente alla Betty Page», la regina dello spogliarello burlesque, seguita dalla regista Sofia Coppola, «l’archetipo dell’intellettuale chic», ormai adorata dai francesi dopo il film su Maria Antonietta. In quarta posizione Kate Moss, «l’icona: ci sorprende e ci trascende. Va al di là delle mode come Brigitte Bardot a suo tempo. Le mode lei le lancia». L’attrice francese Valerie Lemercier, al quinto posto, è «la francese numero uno» secondo lo stilista Christian Lacroix. Altre star premiate dal giurì sono Scarlett Johansson, Rania di Giordania, Julianne Moore, Charlotte Casiraghi, Jane Birkin, Uma Thurman, Gwyneth Paltrow, Nicole Kidman, Madonna, Milla Jovovich, Kylie Minogue, Sara Jessica Parker e la cinquantesima, Penelope Cruz, «la bomba latina». Per le italiane, solo una menzione, alla quasi francese Monica Bellucci, ricordata assieme a Sophie Marceau ed Emmanuelle Beart: tutte e tre per la rivista «se ne infischiano degli stilisti e dei diktat della moda», ma «hanno una forte personalità e un immenso sex-appeal».