Emc, storage professionale anche per gli utenti consumer

La società americana Emc, specializzata nello storage dei dati e tradizionalmente focalizzata sul segmento enterprise, sta sviluppando nuove soluzioni indirizzate al mercato consumer, dove prevede per i prossimi 5 anni una domanda sempre crescente di sistemi di storage e di backup. Lo spiega Riccardo Di Blasio, nominato di recente Country Manager di EMC Italy. «Sebbene sappia di aver assunto un ruolo impegnativo in un momento economico estremamente difficile - ha spiegato- Emc è in posizione di favore rispetto ai competitor dal momento che è un'azienda molto ben consolidata, è entrata nel business dell'information technology nel 1975, e può vantare crescite del 17-19% ogni trimestre». In Italia data la frammentazione del contesto economico italiano, dove le piccole e medie imprese giocano un ruolo primario offrire servizi avanzati di storage anche in questo settore è molto importante. Inoltre Emc sta preparando una offerta simile anche per le famiglie che potranno così «mettere via» in maniera semplice ma professionale tutti i loro dati sensibili (documenti, fotografie, filmati ecc...). «Siamo molto attivi nel segmento consumer» - ha detto Di Blasio. Per questo motivo la società ha fatto alcune acquisizioni come Decho Corporation un provider di gestione e protezione dei dati personali, che indirizza proprio al segmento consumer.