Emergenza rifiuti, fiducia sul decreto alla Camera

Il governo chiederà la fiducia della Camera sul decreto legge che deve risolvere l'emergenza rifiuti in Campania. Il testo del decreto è stato già approvato al Senato ed è in scadenza

Roma - Il governo chiederà alla Camera la  fiducia sul decreto legge che dovrebbe risolvere l’emergenza rifiuti in Campania. Lo ha annunciato nell’aula di Montecitorio il ministro per i Rapporti con il parlamento Vannino Chiti. Dopo che il governo avrà dato la fiducia sul decreto legge relativo all'emergenza rifiuti in Campania, sulla quale è stato richiamato settimana scorsa dalla commissione europea, si terrà la conferenza dei capigruppo della Camera che deciderà sul calendario dei lavori dell’aula. Il testo su cui è stata posta la fiducia è stato già approvato dal Senato ed è in scadenza.

Chiti: "Situazione drammatica" "La situazione dello smaltimento dei rifiuti in Campania - ha spiegato Chiti - è drammatica, insostenibile ed è sotto gli occhi di tutti per una serie di carenze, di contraddizioni storiche e recenti, e di ritardi. Lo Stato non può restare inerte e dopo la nomina di un commissario ad acta bisogna intervenire anche con la conversione nei tempi più brevi di questo decreto".