Emiliano jr, fratelli-coltelli in Puglia

Politica «familiare» in terra pugliese. Da qualche giorno Alessandro Emiliano, fratello di Michele, l’ex pm sindaco di Bari (nella foto), ha assunto la carica di dirigente regionale del Partito democratico. E pare non abbia nessuna voglia di farsi appiccicare addosso l’etichetta di «fratello di...». Le ostilità sembrano già aperte, come si intuisce da alcune frasi pronunciate da Alessandro e mirate a dimostrare che è lui, in famiglia, a coltivare i consensi del partito, non certo il primo cittadino di Bari: «Rispetto a mio fratello che è troppo impegnato – sottolinea infatti il novello dirigente del Pd – sono io l’Emiliano più presente nella base, sono io quello raggiungibile al telefono». Gia «fratelli coltelli»?