Endemol, il colosso mondiale dei reality e dei game show

Roma - Il "Biscione" si è mangiato la creatura della "talpa". Endemol, il colosso mondiale di ideazione e produzione televisiva acquistato oggi dal gruppo Mediaset, produce ogni anno più di 15.000 ore di programmazione nel mondo e controlla sezioni logistiche in tutti i più grandi mercati televisivi internazionali.
La società nasce nel 1994 dalla fusione di due importanti società di produzione olandesi di proprietà rispettivamente di John de Mol (Mol in olandese vuol dire ’Talpà, ed infatti la società di investimenti del produttore si chiama Talpa Management) e Joop van den Ende. In poco tempo, l’azienda è riuscita ad imporsi come leader nella produzione nazionale ed internazionale di programmi di intrattenimento e di fiction, realizzando trasmissioni che hanno fatto la storia della televisione mondiale, tra cui il Grande Fratello, che come Big Brother è andato in onda ormai in circa 40 Paesi. Endemol ha la propria sede centrale in Olanda e vanta compagnie affiliate e joint venture in 25 paesi del mondo, sparse in tutti e cinque i continenti: Francia, Italia, Germania, Spagna, Regno Unito, Danimarca, Norvegia, Belgio, Sudafrica, Australia, Argentina e Brasile (solo per citarne alcuni).

Reality e game show come Affari tuoi Con una library di oltre 1400 format ed un laboratorio creativo in continua evoluzione, nel 2001 Endemol si è affacciata con successo anche sul mercato statunitense soddisfacendo una richiesta crescente di prodotti di intrattenimento da parte dei network americani. Fra i programmi di maggiori successo mondiale della società ci sono Big brother, il primo reality della storia della televisione, che è stato uno dei programmi d’intrattenimento più visti anche nella storia della televisione italiana, raggiungendo oltre il 60% di share nella puntata finale dell’edizione del 2000. Ma anche Deal or no deal, il game show adattato in oltre 40 paesi del mondo e che in Italia, con il titolo di Affari tuoi, ha rivoluzionato l’access prime time (mettendo in discussione dopo oltre 10 anni proprio la leadership incontrastata in quell’orario di Mediaset con ’Striscia la notizià) e ha raggiunto picchi d’ascolto fino a 15 milioni di telespettatori.
Non è finita. Nel palmares c’è Fear factor, il reality più «spaventoso» della televisione e non ancora importato in Italia in cui un gruppo di concorrenti deve affrontare le prove più estreme per riuscire a portarsi a casa un montepremi di 50.000 dollari, che ottenuto un vero e proprio boom di ascolti in Usa, Germania e Olanda. Ed Extreme makeover - Home edition, uno dei reality show di maggior successo negli Usa (trasmesso nella versione originale ’doppiatà anche in Italia da Sky Vivo) che segue il rinnovamento completo delle case di alcune famiglie nel periodo di una settimana.
Il segreto del successo internazionale di Endemol, oltre alla sua "palestra di talenti creativi" in cui coinvolge e forma diversi giovani ogni anno, sta nella natura «glocal» dei suoi marchi, che uniscono appunto all’appeal universale elementi di adattamento e riconoscibilità locale.