Enel costruirà la prima centrale a idrogeno

da Milano

Sorgerà a Porto Marghera la prima centrale elettrica al mondo di taglia industriale (avrà una potenza di 12 mW), completamente alimentata a idrogeno. L’iniziativa, che dovrebbe sorgere nell’area industriale, è partita ieri grazie all’accordo sottoscritto tra il gruppo elettrico e la Regione Veneto. I lavori partiranno nel gennaio 2007 e saranno terminati due anni dopo. L’investimento sarà di 40 milioni di euro nei prossimi 5 anni e si avvarrà del sostegno della Regione Veneto alla ricerca e sviluppo sulle nuove frontiere dell’energia, per oltre 4 milioni di euro. L’impianto, che sorgerà accanto a quello Enel di Fusina, rientra nel piano di 4,1 miliardi di euro di investimenti nei prossimi 5 anni, destinati alle energie rinnovabili e all’innovazione tecnologica compatibile con l’ambiente.