Enel pronta a investire 2 miliardi in Romania

da Milano

Enel intende investire 2 miliardi di euro nella rete di distribuzione elettrica in Romania nei prossimi 15 anni e ha presentato una offerta per la centrale di Braila. Lo ha detto l’amministratore delegato, Fulvio Conti, incontrando ieri a Bucarest il primo ministro romeno Calin Popescu-Tariceanu. «Enel è pronta a collaborare per lo sviluppo ulteriore del sistema elettrico romeno. Enel è già impegnata a investire 820 milioni di euro per completare l’acquisizione di Electrica Muntenia Sud, prevista nei prossimi giorni», ha detto l’amministratore delegato.