«Enel a rischio downgrade»

Fusioni e acquisizionI il leit motiv del 2007 nel settore utility. È l’opinione di Barclays Capital che dà un giudizio positivo su National Grid, Suez, Veolia, Anglian Water mentre è prudente quello su Eon, Rwe, Iberdrola, Enel ed Edf. Nel capitolo su Enel, Barclays ricorda gli investimenti in Europa centrale e dell’Est nonché in Russia, ipotizzando una acquisizione nella penisola iberica e rimane scettica sulle dichiarazioni relative a Suez. Secondo gli analisti «appare inevitabile un downgrade e c’è un messaggio poco chiaro sul potenziale scenario di Enel».