Energia pulita Vodafone ricicla i vecchi telefoni per pannelli solari

Il telefono cellulare che non va più può essere trasformato in energia pulita, non buttatelo alla rinfusa. È il messaggio del progetto «My Future» di Vodafone nel nuovo temporary shop in corso Garibaldi 59. Fino all’11 aprile sarà possibile far rottamare il vecchio telefono, con il ricavato Vodafone acquisterà pannelli fotovoltaici per le scuole. «Abbiamo già raccolto 20mila euro con i telefonini raccolti nei 700 punti vendita italiani - spiegano a Vodafone -. Ora con Enel e Legambiente vogliamo estendere l’iniziativa e dotare di impianti fotovoltaici due scuole per ogni regione». Nello spazio è possibile acquistare anche le borse realizzate con pvc riciclato, ossia con i cartelloni delle campagne pubblicitarie. Costano da 25 a 35 euro.