Eni si rafforza in Altergaz

Eni si è rafforzata nel capitale dell’operatore francese Altergaz, portando la sua partecipazione dal 28 al 38%. Lo ha dichiarato il direttore generale di Altergaz, Pierre Flahut, precisando che il gruppo italiano «ha acquistato la quota di un fondo che aveva partecipato all’aumento di capitale iniziale». Flahut ha anche precisato che Eni ha agito di concerto con i fondatori di Altergaz, Robert Delbos, Georges Cohen e Jean-Paul Georges, che ancora ne detengono il 16,7%.