Eni vende il gas brasiliano a Petrobas per 271 milioni

L’Eni ha completato la vendita del 100% della sua quota in Gas Brasiliano Distribuidora (Gbd) a Petrobras Gas (Gaspetro), controllata da Petrobras. Il gruppo italiano spiega che la cessione della società che commercializza e distribuisce gas naturale nello Stato di San Paolo (Brasile) arriva dopo aver ricevuto le necessarie approvazioni antitrust e regolatorie. Il corrispettivo totale della transazione, di circa 271 milioni di dollari, «è soggetto a un aggiustamento finale, successivo al trasferimento della partecipazione, sulla base dell’indebitamento finanziario netto e del capitale circolante». Gbd - sottolinea l’Eni - detiene la concessione per le attività di distribuzione del gas nella regione nord-ovest dello Stato di San Paolo, area che comprende 375 comuni, e fornisce i settori industriale, commerciale, residenziale e dei trasporti. La concessione a Gbd è stata assegnata nel dicembre 1999, per un periodo di 30 anni, prorogabile per altri 20.