Enologia Al Carlton Baglioni la sfilata dei grandi bianchi

Nei giorni scorsi presso il Carlton Hotel Baglioni di Milano si è tenuta un’esclusiva degustazione guidata con i prestigiosi vini che “arrivano dal freddo”: Riesling e Gewurztraminer. Clima freddo, grande eleganza e piacevoli aromi sono le caratteristiche che accomunano due tra le più famose uve bianche del Nord Europa: il Gewürztraminer e il Riesling. Il primo è originario dell’Alto Adige, dove la produzione raggiunge livelli eccellenti, ma è l’Alsazia la zona maggiormente vocata, considerata l'area di riferimento per tutti gli stili di questo vino. Negli ultimi tempi si coltiva quest’uva con successo anche in Germania che invece è la patria del secondo vitigno presentato, il Riesling. In questo paese viene utilizzato per produrre vini sia secchi sia dolci, ma grazie alla sua spiccata capacità di invecchiamento è oramai considerato un vitigno “internazionale”, prodotto con ottimi risultati anche in Alsazia e in Austria. Baglioni Wine Club ha proposto per la serata un interessante confronto tra alcune delle migliori etichette di entrambi i vitigni, per apprezzarne somiglianze e differenze. Gli appuntamenti Baglioni Wine Club sono a numero chiuso e pertanto è necessaria la prenotazione che può essere effettuata sul sito www.baglioniwineclub.com alla sezione Calendario eventi, scrivendo una mail a info@baglioniwineclub.com, oppure telefonando al numero verde 800.407.701. Il prossimo importante appuntamento di degustazione guidata Baglioni Wine Club si terrà il 27 aprile e il tema sarà sulle Birre crude e artigianali, rifermentate in bottiglia. Quello successivo sarà il 25 maggio e la degustazione guidata sarà sui vini dell’Arcipelago Muratori.