«Enormi i disagi per chi si sposta»

I collegamenti tra la città e l'aeroporto sono estremamente difficili a meno di non utilizzare il solito taxi perché il servizio Volabus tiene conto solo dei voli in partenza/arrivo come quarant'anni fa mentre oggi ci sono persone che devono recarsi all'aeroporto per un congresso all'hotel Sheraton, per noleggiare un'auto oppure per andare a riprendere un bagaglio smarrito.
Credo che si dovrebbe considerare l'aeroporto parte integrante della città ed oltre al Volabus (peraltro con un prezzo della corsa... non in linea con una corsa Milano-Stazione Centrale-Malpensa terminal 1 a 5,50 euro per 60 km!) ci dovrebbero essere autobus tipo il 2 (Caricamento-Palmaro) che potrebbero fare una deviazione di un paio di km., passare nelle aree aeroportuali frequentate dal pubblico (Hotel, autonoleggi etc.etc) e ritornare sul percorso via Sestri-Cornigliano-S.P.d'Arena-Caricamento oppure prevedere un autobus di minori dimensioni con interscambio tra le stazioni FS di Sestri Ponente-Cornigliano-S.P.d'Arena per consentire anche l'uso del treno che nei giorni di pioggia è una valida alternativa al bus.
Le cose si possono fare ma a volte non si vogliono fare... così il servizio di trasporto non è più al servizio dell'utenza ma è l'utenza che si deve adeguare e cito alcuni esempi:
1) Aeroporto
La scorsa primavera l'aereo è atterrato in ritardo e quando sono uscito dalla zona arrivi... l'autobus era già in lontananza perché era partito vuoto.. ma secondo il suo orario..; se avesse aspettato avrebbe potuto far salire una quarantina di persone ed avrebbe incassato una certa cifra mentre viaggiando vuoto... non ha incassato nulla ma ha solo consumato del carburante.
2) Stazione di Genova Borzoli
Manca un collegamento tra FS ed Amt perché molti pendolari che arrivano da Ovada e dalla valle Stura devono oggi scendere alla stazione FS di S.P. d'Arena ed aspettare un bus per Cornigliano... quando basterebbe negli orari critici (mattino-uscita scuole-sera) prevedere collegamenti dalla val Polcevera (metro, capolinea bus, stazioni FS di Rivarolo e Bolzaneto) per la stazione FS di Borzoli e molte persone... risparmierebbero tempo nel percorso casa-scuola/ufficio e viceversa.
3) Bassa Val Polcevera
La ristrutturazione dell'ex area Italsider ha portato molte aziende, centri commerciali in tale area... ma nessuno ha pensato né ad un tram veloce né ad un utilizzo dei binari FS... usati «abbastanza di rado» come metrò di superficie; il risultato è che l'innesto val Polcevera-via Pieragostini è un calvario per gli automobilisti e per i passeggeri del bus 63... che fa quel che può come rispetto degli orari e come passeggeri... spesso come le acciughe su un «bollo» (quello che rende felici i pescatori prima di acciughe e poi di boniti/tonni).
4) Conclusioni
Mi auguro almeno di poter camminare su un marciapiede sicuro tra Cornigliano e l'aeroporto e non come mi è successo la scorsa estate che andando di fretta per ritirare un'auto a noleggio ho fatto un percorso ad ostacoli...
Se l'aeroporto è il primo biglietto da visita per la città anche i dintorni dell'aeroporto devono essere in ordine perché ci può sempre essere un'emergenza per cui dobbiamo andare in aeroporto o zone vicine.
Saluti