Entrate fiscali +7,6% nel primo trimestre

Boom di entrate fiscali nei primi tre mesi dell’anno. Nel periodo gennaio-marzo, le entrate sono giunte a 79 miliardi e 298 milioni di euro: un incremento del 7,6% rispetto ai 73,6 miliardi incassati nello stesso trimestre del 2005. Il dato è calcolato al netto delle entrate da condono. In particolare, l’imposta sul reddito delle persone ha fatto segnare un incremento di 2 miliardi di euro, mentre l’Iva ha mostrato un aumento di 1,55 miliardi. Nel solo mese di marzo, l’incremento di entrate è stato pari a 25 miliardi e 865 milioni di euro: + 8,8% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Se l’aumento del gettito Irpef è probabilmente dovuto, almeno in parte, agli aumenti contrattuali (soprattutto quelli del pubblico impiego), l’incremento dell’Iva appare legato alla ripresa economica che si è manifestata nei primi tre mesi dell’anno. Oggi l’Istat fornirà il dato preliminare sul Pil del periodo gennaio-marzo: ci si aspetta un numero positivo, a testimonianza del rimbalzo dell’economia nella prima parte dell’anno in corso dopo il deludente quarto trimestre del 2005.