Entro il 2010 debiti in calo di 600 milioni

Seat Pagine Gialle

Seat Pagine Gialle ha in programma di fare acquisizioni per 200-300 milioni e di ridurre il debito di 600 milioni al 2010. Lo ha detto in un’intervista a Reuters l’ad, Luca Majocchi, aggiungendo che «nei prossimi cinque anni vedremo lo sviluppo di player pan-europei». Il gruppo ha annunciato nei giorni scorsi che al 2010 ha una disponibilità di 800-900 milioni per ridurre il debito, fare acquisizioni e pagare i dividendi. Seat ha messo da parte 200-300 milioni per acquisizioni nei prossimi tre anni, ha detto Majocchi. La società sta «valutando dei target», in particolare in Turchia, India e Cina. La società vuole tagliare il debito di 600 milioni entro il 2010 dai 3,34 miliardi di fine marzo.