«Entro cinque anni l’atomica iraniana»

Giakarta. Se all'Iran verrà permesso di arricchire l'uranio su scala industriale, potrebbe riuscire a fabbricare un ordigno nucleare entro i prossimi cinque anni: lo ha affermato ieri a Giakarta, dove è in visita, l'ex responsabile degli ispettori dell'Onu, lo svedese Hans Blix. Qualche giorno fa, parlando con con Telepace, la Tv del Vaticano, Blix aveva detto che con l’Iran non si ripeterà. «Nel caso dell'Iran - aveva spiegato - c'è una maggiore propensione ad accettare il fatto che non si deve ricorrere all'uso della forza, ma alla diplomazia».