«Entro due anni atomica iraniana»

Londra. L’Iran potrà disporre della sua prima bomba atomica entro il 2009. La rivelazione è stata fatta dall’Iran Press News (Ips), che cita uno studio realizzato dall’Istituto internazionale per gli studi strategici di Londra. Secondo l’Ips, la Repubblica islamica, che ha completato i lavori di sistemazione di 3.000 centrifughe collegate a cascata negli impianti di Natanz, sarebbe ora nelle condizioni di arricchire l’uranio per la costruzione della sua prima bomba atomica entro la fine del 2009, o al massimo un anno dopo. Nello studio si fa cenno anche alla forte preoccupazione dei Paesi arabi della regione, che si sentono fortemente minacciati dalla futura bomba iraniana.