Entro la prossima settimana l’offerta Air France per Alitalia

da Milano

È attesa tra il 13 e il 14 marzo la presentazione dell’offerta vincolante di Air France-Klm per l’acquisizione di Alitalia. È questa, secondo fonti sindacali, l’indicazione fornita dal presidente della compagnia, Maurizio Prato, nel corso dell’incontro con i rappresentanti delle organizzazioni di categoria. Il 10 marzo si terrà il cda di Air France-Klm che dovrebbe dare il via libera all’offerta vincolante che, perciò, verrebbe presentata entro la fine della prossima settimana, tra il 13 e il 14 marzo. Subito dopo la presentazione della proposta, si dovrebbe aprire un confronto per arrivare, in tempi stretti, già intorno Pasqua, a un accordo quadro con le organizzazioni sindacali. Secondo quanto emerso, gli esuberi potrebbero essere inferiori a quelli finora ipotizzati (1.500-1.700 tagli).
Al momento, comunque, sono ancora allo studio alcuni nodi cruciali come la questione relativa al futuro di Alitalia servizi, per la quale si stanno studiando soluzioni. Altra questione sul tavolo è quella del cargo che sotto la pressione della concorrenza asiatica, rappresenta un problema per la stessa Air France. C’è poi il nodo relativo ai contenziosi aperti, quello con la Sea e quello rappresentato dalla vicenda Volare (nei giorni scorsi il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso di Air One, stabilendo di rifare la gara) e altro tema allo studio è quello dell’impennata record del prezzo del carburante che richiede un nuovo calcolo dei costi.