Epatite C Negli Stati Uniti la Fda approva cure per bimbi di tre anni

L'epatite C è una malattia grave e potenzialmente mortale. In America è la più comune infezione ematogena e anche la più comune malattia epatica, interessando circa cinque milioni di persone solo negli Stati Uniti. È la prima causa di cirrosi e di epatocarcinoma.
Dagli Usa una novità per il trattamento in età pediatrica: la Food and drug administration (Fda) ha concesso alla terapia di associazione con peginterferone alfa-2b e ribavirina l'indicazione per la cura dei bambini con più di tre anni con epatite C cronica mai trattati in precedenza. Si stima che solo negli Usa siano 130mila i bambini infettati dal virus dell'epatite C (Hcv). Con l’approvazione di questa associazione di farmaci, i medici Usa possono accedere all'attuale standard terapeutico per il trattamento dell'epatite C in età pediatrica. Si colma un vuoto terapeutico.