Epilessia, le frontiere delle nuove terapie

«Orientarsi nelle epilessie» è il titolo del convegno che si svolge oggi Galata Museo del Mare, in Darsena a Genova. Organizzato dal dipartimento Testa Collo dell’Ospedale San Martino diretto da Giovanni Regesta, insieme con la Asl 3 e l’Associazione Ligure per la lotta all’Epilessia, il convegno, che sarà aperto proprio da Regesta, vede come moderatori anche il giornalista Federico Mereta e il neurologo Paolo Tanganelli, primario al Padre Antero Micone di Sestri Ponente. Durante la giornata di lavori Regesta parlerà di «Epidemiologia, le dimensioni del fenomeno», Gian Andrea Ottonello, neurofisiopatologo del S. Martino illustrerà le «Nuove tecniche diagnostiche», Roberto Gaggero, neuropsichiatra infantile parlerà delle «Sindromi epilettiche in età evolutiva», Claudio Albano della Clinica Neurologica del San Martino parlerà di «Terapia farmacologica e non farmacologica dell’epilessia», Carlla Fraguglia della farmacia dell’ospedale Galliera parlerà di farmacovigilanza e Paolo Tanganelli della «Comunicazione nel rapporto medico paziente». Mereta presenterà il libro «Orientarsi nelle epilessie: argomenti, esperienze e riflessioni».