Erg raddoppia l’utile nel primo semestre

Profitti per 123 milioni contro i 62 del 2004. Il margine operativo è salito del 21%

da Milano

Il gruppo Erg chiude il primo semestre con un utile netto pari a 123 milioni di euro, quasi raddoppiato rispetto ai 62 milioni di euro del primo semestre 2004.
Il margine operativo lordo, nei primi sei mesi dell'anno, è pari a 294 milioni di euro, in crescita rispetto ai 242 milioni del 2004 (più 21%). «I risultati molto positivi raggiunti dal gruppo durante i primi sei mesi del 2005 sono principalmente attribuibili ad uno scenario petrolifero che ha fatto registrare margini superiori a quelli dello stesso periodo del 2004 per la raffinazione» si legge in una nota diffusa dalla società.
Alessandro Garrone, amministratore delegato del gruppo, ha commentato: «Il risultato dei primi sei mesi del 2005 è già pari a quello generato dall'intero esercizio 2004, nonostante le fermate programmate per manutenzione che hanno interessato, nel corso del semestre, la raffineria Isab Impianti Nord e l'impianto di produzione di energia elettrica Isab Energy. Per la restante parte dell'anno ci aspettiamo buoni risultati per le nostre tre aree di business».
Il risultato netto di gruppo, nel primo semestre 2005, calcolato secondo i principi Ifrs è di 166 milioni di euro.