Ericsson cresce in Cina

Ericsson ha investito più di 550 milioni di dollari nell’espansione della rete di telefonia mobile in 17 regioni cinesi. La società fa sapere che i contratti sono stati firmati con China Mobile nei primi sei mesi del 2006. L'accordo prevede che Ericsson fornisca al più importante operatore di telefonia mobile della Cina apparecchiature e supporto tecnico. Secondo la compagnia svedese, che è leader mondiale, «l’espansione della rete servirà a supportare più di 200 milioni di utenti».