A Ermolli e Fantini il premio Puccini

da Lucca

Il soprano Norma Fantini e il presidente del Comitato celebrazioni pucciniane Bruno Ermolli sono i vincitori del 35º Premio Puccini, istituito nel 1971 dal Festival Puccini come riconoscimento alle più belle voci femminili che interpretano le eroine pucciniane e poi esteso ad artisti ed istituzioni che si dedicano a promuovere nel mondo il nome del compositore. La cerimonia di consegna - una riproduzione in bronzo della statua di Paolo Trubetzkoy che dal 1949 è situata sul piazzale di Torre del Lago - si svolgerà oggi pomeriggio, alle 17, nello Chalet del Lago, di fronte al Museo Puccini. Nata a Cuneo, Norma Fantini ha ottenuto riconoscimenti internazionali in particolare per le sue interpretazioni di Aida, Tosca e Manon Lescaut. Bruno Ermolli, 66 anni, vicepresidente della Fondazione Teatro alla Scala, è attualmente impegnato, in qualità di presidente del Comitato Celebrazioni Pucciniano, nella realizzazione del programma delle manifestazioni per il quadriennio 2004-2008.