Eroina killer: arrestati madre e figlio pusher

Sandro Ciancola, 39 anni, e sua madre, Maria Spaziani, 63 anni, entrambi pregiudicati di Frosinone, sono stati arrestati ieri mattina con l’accusa di morte in conseguenza di altro reato. I due sono accusati di aver ceduto a un tossicodipendente di Frosinone dosi di eroina tagliata con sostanze nocive che ne avrebbero provocato la morte. Il corpo del giovane era stato rinvenuto qualche mese fa su una panchina del centro. L’arresto è stato effettuato venerdì notte dalla squadra mobile del capoluogo ciociaro. I due erano già stata arrestati altre volte per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. La posizione del figlio, in questa circostanza, sarebbe più grave perché, si pensa, sia stato lui a consegnare la droga.