EROINE LOMBARDE

Si dice che Milano, se fosse in carne ed ossa, sarebbe una donna: forse non troppo appariscente, ma di sicuro dinamica e intrigante. A riprova, la Storia lombarda che annovera numerose «eroine» in tutti i campi. In questa pagina racconteremo due grandi lombarde ritratte da due pubblicazioni presentate in questi giorni: Maura Dal Pozzo D’Annone che, nel 1955, fu la prima donna in Italia ad essere eletta sindaco; e, molto più indietro, Bianca Maria Visconti, che fu la giovane e battagliera consorte del capitano di ventura Francesco Sforza