Erosioni per i titoli di Stato

La forza del dollaro ha condizionato l’andamento dei titoli di Stato europei, con il Bund e alcuni Btp che subiscono erosioni. Per quanto riguarda i titoli italiani, il differenziale Bund-Btp è salito da 19 a 20 punti. L’attesa delle emissioni del Tesoro di metà mese dovrebbe confermare la tendenza a ridurre il debito a breve. Per quanto riguarda le nuove emissioni, Banca di credito finanziario ha dato mandato a Mediobanca e Royal Bank of Scotland di organizzare un prestito con il rendimento legato all’inflazione europea.