Errori o orrori: quando il Cavallino resta a piedi

Gp d’Australia
Nessuna delle due Ferrari conclude la gara. Entrambi i ritiri sono stati causati da un cedimento del motore. Il motivo: caldo non previsto. Raikkonen va a punti, 8°, in virtù della squalifica di Barrichello.

Gp di Malesia
Raikkonen è costretto a fermarsi durante la prima sessione delle prove libere perché aveva finito la benzina. «Un errore tra il muretto e la telemetria».

Gp di Montecarlo
Sotto accusa la decisione del Cavallino di mantenere le gomme da pioggia e caricare di benzina le macchine dei propri piloti al primo pit stop.

Gp del Canada
Stavolta è colpa di Hamilton. All'uscita della corsia dei box, dopo il primo pit stop, la monoposto dell'inglese tampona quella di Raikkonen.

Gp d’Inghilterra
La decisione sbagliata di non sostituire le gomme intermedie nella prima fase di gara e la pioggia che continuava a cadere portano Raikkonen dalla seconda posizione alle retrovie.

Gp d’Ungheria
Problema di affidabilità. Massa con il motore ko quando, a tre giri dalla fine, stava dominando la gara.

Gp di Valencia
Massa vince, ma Raikkonen, durante il pit stop, investe un meccanico.