Esame offerte ancora in corso

Popolare Intra

Il consiglio d’amministrazione della Banca Popolare di Intra non ha ancora esaminato le offerte per un’aggregazione giunte dalla Banca Popolare di Vicenza, dal Credito Valtellinese e da Veneto Banca. Lo afferma una nota dell’istituto in cui si precisa che le offerte saranno vagliate da un prossimo consiglio non appena sarà concluso il lavoro dell’advisor Mediobanca e, comunque, entro il 30 settembre, data entro la quale l’istituto di Verbania dovrebbe scegliere un partner con il quale aggregarsi. La banca conferma inoltre che è stata presentata anche un’offerta non vincolante da parte di Banca Carige, di cui non sono stati ancora esaminati i contenuti. Il consiglio si riserva di vagliarla solo nell’ipotesi che ’'istituto genovese confermi il carattere vincolante dell’offerta e nessuna delle tre precedenti offerte fosse considerata valida. A Piazza Affari il titolo di Banca Popolare Intra ha perso lo 0,03 per cento.