Esce dal carcere e fa una rapina: subito arrestato

Era appena uscito di carcere dopo aver scontato una condanna di un anno per rapina e ne ha messa a segno subito un’altra, il 5 luglio al supermercato Ekom di via Chiaravagna, armato di un coltello che si era fatto prestare da un negoziante della zona con una scusa. A tradire Samuele Monni, 23 anni, nativo di Canelli (Asti) e residente a Genova, è stato un neo sulla sua guancia sinistra, rimasto impresso nella mente sia della commessa vittima della rapina, che in quella del titolare di una latteria che gli aveva dato il coltello. Monni è stato arrestato giovedì dagli agenti del commissariato di Sestri Ponente al termine di un’indagine basata anche sulle descrizioni ottenute.