Esce grazie ai benefici uccide un carabiniere

Grazie ai benefici di legge Antonio Dorio, già condannato per un omicidio commesso nel 1991 e con alle spalle un’evasione nel 2001, esce di prigione. È il 19 febbraio, domenica, esattamente otto giorni fa, quando durante un normale controllo mentre è in auto con due amici vicino a un locale di Lido delle Nazioni, Dorio spara a un carabiniere uccidendolo prima di essere a sua volta ucciso dal collega del militare. Da un anno il recluso otteneva i permessi dal carcere di Ferrara con la scusa di andare a trovare l’anziana madre che abita nelle valli di Comacchio.