Esenzioni Ici per i negozi di tutti i culti riconosciuti

Verso l'esenzione dall'Ici per gli immobili di proprietà della Chiesa anche quando sono adibiti a finalità commerciali. Il governo sta valutando l'ipotesi di inserire nel decreto fiscale collegato alla Finanziaria la norma precedentemente prevista nel decreto sulle infrastrutture con una novità: l'estensione della misura «a tutti gli enti riconosciuti da altre confessioni religiose con cui lo Stato ha stipulato patti, accordi o intese». Lo ha annunciato il promotore dell'iniziativa, il senatore Lucio Malan di Forza Italia.