Esercitata la «greenshoe»

Acquistato il 3,33% di Nordest Banca

da Milano

È stata esercitata integralmente l’opzione di greenshoe su 1.854.081 titoli dell’offerta globale di azioni di Banca Italease. Lo hanno reso noto Mediobanca e Lehman Brothers, joint bookrunner nell’offerta globale di Banca Italease. Il prezzo di acquisto delle azioni oggetto della greenshoe, come riferisce una nota, è di 9,30 euro per azione, pari al prezzo stabilito nell’ambito dell’offerta globale, per un controvalore complessivo pari a circa 17,2 milioni di euro. Il trasferimento e il pagamento delle azioni avverrà entro il 21 giugno 2005.
Inclusa la greenshoe, l’offerta globale ha riguardato pertanto 20.394.895 titoli Banca Italease, pari al 26,75% del capitale sociale post offerta, per un controvalore di 189,67 milioni di euro. Ieri il titolo Italease ha segnato un nuovo record: più 4,71% a 11,364 euro.
Sempre ieri, Banca Italease ha acquistato una quota di Nordest Banca, la banca public-company con sedi a Udine e Pordenone operativa da un anno presieduta dall'avvocato Enzo Barazza, pari al 3,33 per cento del capitale sociale che ammonta, dopo l'ultima ricapitalizzazione, a 30 milioni di euro.