Esercitazione annunciata con un sms sul telefonino

Sms in arrivo sui cellulari di tutti i cittadini lombardi. Primo messaggio domani con il preannuncio dell’esercitazione anti-terrorismo prevista per il giorno successivo. E venerdì, la stessa mattina dell’operazione, ancora un secondo messaggio di avvertimento. «Scelta per avvisare i cittadini che gli eventi previsti alla stazione Cadorna e a Linate sono solo un test» dice il prefetto Bruno Ferrante. Tentativo di limitare anche i possibili disagi e «far comprendere che è importante, un segno di civiltà e di serietà, saggiare le proprie capacità di reazione di fronte a un attacco terroristico». Ma a informare saranno pure le aziende municipalizzate con locandine nei luoghi pubblici e negli ospedali, mentre la Croce rossa italiana - che partecipa massicciamente al test - attiva un nuovo sito internet (www.crisopmilano.it) dedicato alla gestione delle grandi emergenze.