Esercizi di memoria con Muta Imago

Compagnia teatrale tra le più interessanti della nuova scena capitolina, i Muta Imago presentano da oggi al Palladium, per il Romaeuropa Festival, uno spettacolo sospeso tra teatro di parola, arti visuali, scenotecnica e performance che, «Lev» il titolo, affronta il tema della ricerca dell’identità e di come l’individuo singolo si relazioni con il mondo e con gli altri. Partendo dal diario di un soldato russo affetto da perdita di memoria, Riccardo Fazi (autore) e Claudia Sorace (regista) tratteggiano la figura di un giovane (l’attore Glen Blackhall) che, procedendo per associazioni intermittenti, tenta di ricostruire i suoi ricordi. Fino a domenica. Info: 06.45553055.