Esodo, milioni di italiani incolonnati sulle strade

Il meteo, ancora variabile, non ha scoraggiato le migliaia di italiani in viaggio verso le località di villeggiatura. Traffico in aumento, ma regolare in uscita dalle città. Il picco delle partenze è però previsto per la tarda mattinata. <strong><a href="http://www.autostrade.it/autostrade/traffico.do" target="_blank">SEGUI L'EVOLVERSI DEL TRAFFICO IN DIRETTA
</a></strong>

Sabato da bollino nero sulle strade e autostrade italiane. Traffico in aumento in uscita dai grandi centri urbani e in direzione delle località di villeggiatura ma, sostanzialmente, regolare su tutta la rete viaria nazionale. Il picco delle partenze è comunque previsto nella tarda mattinata, ma per favorire la sicurezza della circolazione, dalle 7 alle 24 è stata vietata la circolazione dei mezzi pesanti.

Per tenere sotto controllo la situazione, "massimo dispiegamento, lungo tutta la grande viabilità, delle pattuglie della Polizia Stradale con l’ausilio di tutta la tecnologia per il contrasto dei comportamenti a rischio (Tutor, autovelox, alcooltest). Equipaggi dei Reparti Volo della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri vigilano dall’alto le strade delle vacanze. Pattuglie in borghese controllano le aree di sosta e di servizio per scongiurare episodi di microcriminalità nei confronti degli utenti in sosta", sottoline "Viabilità Italia", il Centro di coordinamento nazionale per fronteggiare le situazioni di crisi in materia di viabilità del ministero dell’Interno. Il meteo è ancora variabile su tutta la Penisola.

Notizie aggiornate sulla percorribilità di autostrade e viabilità ordinaria sono disponibili tramite il Cciss (numero gratuito 1518 e sito web www.cciss.it), le trasmissioni di Isoradio ed i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai. Per l’autostrada A/3 Salerno - Reggio Calabria potrà essere utilizzato per le informazioni il numero gratuito 800290092.