Un’esposizione che diventa sempre più internazionale

Internazionalizzazione, rafforzamento della rete commerciale e un calendario particolarmente ricco e articolato.
Promette di svilupparsi lungo queste tre direttrici il 2012 di Fiera Milano che, dopo aver gettato le basi attraverso accordi e acquisizioni (la più recente della quali ha riguardato la società brasiliana Cipa), avvierà nel corso di quest’anno l’esportazione delle sue mostre leader.
Un percorso iniziato nei giorni scorsi in India con Food Hospitality World, mostra professionale che mette a fattor comune l’esperienza maturata da Fiera Milano con le manifestazioni Host (salone dell’ospitalità professionale) e Tuttofood (alimentare), che a dicembre toccherà anche la Cina. Dal 14 al 17 maggio, invece, debutto moscovita per il Macef, il Salone internazionale della casa, che dopo la Russia volerà in Brasile (19-21 giugno). E sempre in Brasile, a luglio, è in programma EnerSolar, evento dedicato al mondo delle energie alternative.
Internazionalizzazione, però, non significa solamente organizzare mostre Oltreconfine, ma anche acquisire sempre nuovi espositori e visitatori esteri per le manifestazioni milanesi.
Ed è proprio questo il compito di Milan International Exhibitions, società che Fiera Milano e la Camera di commercio del capoluogo lombardo hanno costituito a fine 2011 per supportare la vendita e la promozione dei diversi eventi sui mercati di Europa, Stati Uniti e Sud Mediterraneo.
A proposito di attività espositiva, poi, l’anno appena iniziato appare caratterizzato da un’elevata concentrazione di grandi mostre pluriennali, oltre che da un nutrito pacchetto di interessanti novità. Appartengono alla prima categoria, tra le altre, la triennale Ipack-Ima (28 febbraio-3 marzo), salone dedicato alle tecnologie e ai materiali per il packaging e il confezionamento; la biennale Expocomfort (27-30 marzo), leader nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili; la triennale Plast (8-12 maggio), punto di riferimento internazionale per il comparto delle macchine per la lavorazione delle plastiche e della gomma, che si terrà in contemporanea con Xylexpo, mondiale delle tecnologie del legno e delle forniture per l’industria del mobile.
Tra le novità del 2012, invece, meritano senz’altro una segnalazione Reatech (24-27 maggio), fiera-evento per il mondo della disabilità che ripropone nel nostro Paese un evento di successo realizzato ormai da diversi anni dalla controllata brasiliana della società milanese, e MilanoAutoClassica (17-19 febbraio), Salone dell’automobile d’epoca.
E sempre in tema di debutti, ecco dal 16 al 19 febbraio la prima edizione di EudiShow, European Dive Show, il salone europeo delle attività subacquee.
Tutto ciò senza dimenticare la consueta programmazione, in cui spiccano due prodotti prestigiosi di Fiera Milano che sono stati ampiamente ripensati e rilanciati: Macef (dal 26 al 29 gennaio) e Bit (dal 16 al 19 febbraio).
Il primo costituisce ormai una piattaforma integrata di servizi, dove espositori e visitatori sono attirati dalle idee vincenti dei marchi che hanno fatto la storia dell’home design.
La mostra sul turismo si presenta invece con un nuovo concept più spiccatamente BtoB, un orizzonte sempre più internazionale e una focalizzazione su temi formativi, strategici e opportunità di business mirato.
Citazione d’obbligo, infine, per la convegnistica, affidata alla società Fiera Milano Congressi, che da tempo rappresenta un’attività strategica per il polo fieristico meneghino.
Un business che ha ormai acquisito rilevanza autonoma (non più, quindi, semplice servizio a corredo delle grandi mostre), grazie anche allo straordinario impulso ricevuto nel 2011 dall’inaugurazione del nuovo centro congressi MiCo, il maggiore d’Europa in termini di capienza.
E che per quest’anno vede in programma diversi eventi di primo piano, soprattutto in ambito medico-scientifico, con affluenze attese dai cinquemila agli ottomila delegati: il Congresso europeo di oftalmologia, il Congresso mondiale di terapia del dolore e il Congresso europeo di medicina nucleare.
A conferire prestigio al programma 2012 di Fiera Milano Congressi è però soprattutto l’Incontro mondiale delle famiglie (30 maggio-3 giugno), al quale è attesa anche la partecipazione del Pontefice Benedetto XVI.