Espulse 5 prostitute nell’area prenestina

I carabinieri di Palestrina hanno eseguito una serie di servizi antiprostituzione nelle zone di Poli, Gallicano nel Lazio e S. Cesareo. Identificate una dozzina di prostitute di varie nazionalità. L’attività, che si è protratta per due giorni, ha visto l’impiego di più di 20 militari che hanno battuto le zone dell’area Prenestina. Arrestata una nigeriana per inosservanza alla legge sull’immigrazione. Per altre 4 donne tra i 20 e 28 anni sono state avviate le procedure di espulsione. Emessi 3 fogli di via obbligatori: per una lucciola e due napoletani.