Il 76% dei socialdemocratici dice sì alla Grosse Koalition

Con una larga maggioranza la base del partito socialdemocratico tedesco (Spd) ha votato a favore dell'accordo di governo con i cristiano-democratici. Porte spalancate dunque per la Grande Coalizione e per le rielezione della Cancelliera Angela Merkel per il terzo mandato consecutivo. Come annunciato dalla tesoriera della Spd, Barbara Hendricks, su un totale di 474.820 iscritti, hanno votato in 369.680, quasi l'80%. Di questi, il 76% ha votato «sì» e il 23,5% «no». Ovazioni e giubilo all'annuncio del risultato.
Il leader Sigmar Gabriel, in un breve discorso prima del risultato, sprizzava soddisfazione da tutti i pori: «Questo giorno entrerà nella storia della democrazia in Germania. Noi siamo non solo il partito più moderno della Germania, ma anche il partito della partecipazione, abbiamo dimostrato senso di responsabilità». Non solo. «Sono sicuro che questo voto fisserà dei nuovi standard» non solo per la Spd ma per tutti i partiti.
L'esito del referendum mette fine a settimane di trattative difficili per la formazione di una Grande coalizione guidata dalla cancelliera conservatrice.
Soddisfazione anche dall'altra parte delle scena politica. La cancelliera Angela Merkel si è congratulata con il leader Spd, Sigmar Gabriel, per il sì del suo partito all'accordo per una grande coalizione. «Sono contenta», ha detto, stando a quanto indicato da fonti del suo partito (Cdu). Il segretario generale della Cdu, Hermann Groehe, ha da parte sua aggiunto: «Siamo contenti, il lavoro di governo potrà cominciare presto». L'accordo raggiunto - ha proseguito - è «un buon fondamento affinchè il nostro paese rimanga forte e la gente fra quattro anni stia ancora meglio».

Commenti
Ritratto di serjoe

serjoe

Dom, 15/12/2013 - 10:42

I tedeschi sono sempre d'accordo..a cucinare l'europa..nel LORO brodo.

eureka

Dom, 15/12/2013 - 17:39

Grande coalizione.....grande spartizione. Mi piacerebbe sapere cosa guadagna ognuno di loro in favori e poltrone. Tutto il mondo è paese e la Germania non è fuori dai giochi visto come si è comportata fino ad oggi.

giolio

Mar, 17/12/2013 - 17:02

Magari ed e anche una preghiera a Gesú Bambino .Di avere una signora Merkel e i politici tedeschi sia di destra ché di sinistra in Italia.... loro collaborano per il bene della loro nazione non come noi italiani ché sappiamo solo gridare