Adesso Battisti rischia l'espulsione Il Brasile lo caccia per un timbro falso

Dopo averlo perdonato per aver ammazzato quattro persone negli Anni di piombo, il Brasile vuole punirlo per aver falsificato il passaporto. Ma pagherà mai per il sangue versato?

L'eterna epopea di Cesare Battisti rischia di concludersi in farsa. Dopo l'annoso tira-e-molla tra il governo italiano e la giustizia brasiliana, l'ideologo dei Proletari armati per il comunismo (Pac) rischia di essere finalmente sbattuto fuori dal Brasile. Un ravvedimento del Supremo tribunale per placare il dolore dei familiari delle vittime? Macché. Niente di tutto questo. L'ex terrorista, condannato in contumacia all'ergastolo per aver commesso quattro omicidi durante gli Anni di piombo, potrebbe essere espulso per aver usato falsi timbri sul passaporto.

"Quando i francesi parlano di me mi definiscono ex-militante politico, non terrorista - spiegava tempo fa in una intervista a Paris Match - mi hanno permesso di rifarmi una vita". In realtà, anche se la Francia lo ospitò a lungo, fu il Brasile a ridargli la libertà affrontando a muso duro la giustizia italiana e facendo una pernacchia alle famiglie delle vittime. Trascorsi quattro anni e quattro mesi in carcere a Brasilia, era stato liberato il 9 giugno 2011, poche ore dopo che la Corte Suprema aveva bocciato la richiesta di estradizione in Italia, accordandogli poi lo status di rifugiato politico. Molto probabilmente, però, Battisti non invecchierà sulle assolate spiagge di Rio de Janeiro sorseggiando caipirinha e ammirando le bellezze carioca. L'ex terrorista, che negli ultimi anni si è pure messo a scrivere libri per sbarcare il lunario, potrebbe avere i giorni contanti. Dopo aver a lungo goduto della benevola protezione del presidente brasiliano Luiz Inácio Lula da Silva che, prima di finire la legislatura, aveva rifiutato l'estradizione in Italia, adesso potrebbe diventare un ospite poco gradito. Oggi la Quinta Sezione del Supremo tribunale di Giustizia brasiliano ha respinto il ricorso dell’ex esponente dei Proletari Armati per il Comunismo per una revisione della condanna per la falsificazione di timbri del servizio immigrazione sul passaporto con cui, nel 2004, entrò nel Paese. Il caso sarà esaminato ora dal ministro della Giustizia José Eduardo Cardozo per adottare "le misure ritenute ragionevoli". La legge brasiliana prevede fino all’espulsione per chi falsifica i documenti per ottenere l’ingresso o il soggiorno nel Paese.

La latitanza di Battisti potrebbe finalmente finire. Il Brasile, che è stato sempre disposto a perdonare le persone ammazzate durante gli Anni di Piombo, è pronto a fargliela pagare per aver falsificato il passaporto. "Lo aspettiamo in Italia a celle aperte", ha commentato la deputata del Pdl Elvira Savino. Potrebbe essere il degno finale di un assassino che, mascherandosi dietro alla lotta politica, non ha mai pagato il suo debito con la giustizia italiana.

Commenti
Ritratto di marforio

marforio

Ven, 28/06/2013 - 16:18

Che ben venga , un posto come parlamentare lo trovera di certo qui in questa repubblica di pulcinelli.

Ritratto di Semprebannato

Semprebannato

Ven, 28/06/2013 - 16:32

Adesso che si è dimessa la idem, potrebbe tornare ed essere nominato ministro......

Ritratto di mark911

mark911

Ven, 28/06/2013 - 16:35

MAGARI venisse espulso !!! Forse non riusciremo mai ad accoglierlo nelle Patrie galere ma almeno lui non passerà una vecchiaia serena in spiaggia ma bensì a nascondersi da un Paese all'altro! Ovviamente le mie sono solo speranze perchè visti i precedenti non escluderei che alla fine il Brasile troverà la soluzione "pacifica" ed il bast...rdo potrà continuare a godersi la bella vita!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 28/06/2013 - 16:47

ora scommetteremo che i comunisti lo aiuteranno a trovargli un'altra sistemazione: nord corea? cuba? cina? venezuela? per un timbro tutto si può sistemare, per un amico comunista tutto si può fare. vedrete, qualcosa di simile succederà....

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 28/06/2013 - 16:54

"a celle aperte" appunto, nel senso che potrà entrare ed uscire a piacimento...qua in Italia i VERI delinquenti sono sempre accolti a "celle aperte" sopratutto se di sinistra..

swiller

Ven, 28/06/2013 - 16:54

La sinistra Italiana lo candiderà a presidente della repubblica.

guidode.zolt

Ven, 28/06/2013 - 16:56

..come per Al Capone beccato dal fisco per evasione, anche lui vittima della burocrazia...che sia per merito della stessa che riusciamo a timbrarlo stavolta ? sarebbe troppo bello !

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Ven, 28/06/2013 - 16:57

Come sentenziato dalla Cassazione Battisti è un assassino e come tale deve scontare le condanne nelle italiane galere. Ritengo comunque che lo stesso trattamento vada riservato anche ad altri terroristi. Alessio Casimirri, terrorista rosso in contatti con i servizi segreti e il Vaticano è riparato in Nicaragua dopo aver partecipato al rapimento e omocidio di Aldo Moro. Per l'estradizione di questo assassino non si sono orchestrate le insurrezioni della folla come nel caso di Battisti. Perchè? Di Delfo Zorzi riparato in Giappone si sono perse le tracce: incapacità o volontà?

Ritratto di Bartuldin

Bartuldin

Ven, 28/06/2013 - 16:57

Ma scherzate !!!! Ora lo grazieranno e gli daranno un incarico importante.

elalca

Ven, 28/06/2013 - 17:05

eccoci, ora anche il brasile si è accorto che l'ospite puzza e lo butta di fuori. tornerà qui e verrà osannato e invitato a tutti i talk show con fazio, saviano, travaglio e altri abitanti della porcilaia. probabilmente gli intitoleranno anche una via o un'aula a montecitorio come ad altri delinquenti del resto......che pena

ney37

Ven, 28/06/2013 - 17:07

ma lasciatelo dove stà per carità o datelo in dotazione a qualche cannibale in Africa; se torna in Italia sarebbe ultra-protetto dai grulli e PCUS.

ney37

Ven, 28/06/2013 - 17:08

se torna Italia i sinistrati del PCUS PD e M5S lo fanno santo subito.

Ritratto di bassfox

bassfox

Ven, 28/06/2013 - 17:15

Elvira Savino? dice wiki: nel novembre 2009 Elvira Savino è stata messa sotto indagine dalla Procura di Bari per la "sua sospetta pressione verso il Ministero dello Sviluppo Economico e il Ministero dell'Istruzione per favorire progetti gestiti dalla mafia" e per "aver fatto da prestanome per un conto corrente di" un imprenditore i cui investimenti provenivano "da canali di approvvigionamento illecito". forse voleva dare un appuntamento a battisti in galera...

Dario40

Ven, 28/06/2013 - 17:26

tanto andrà in Francia a trovare i suoi amici e colleghi !

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Ven, 28/06/2013 - 17:29

Ma no. Si muoverà l'internazionale del mutuo soccorso rosso, quella stassa che gli ha garantito immunità e vita da nababbo. Gli metteranno un timbro vero. Che volete che sia.

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 28/06/2013 - 17:31

xmortimermouse-Non c'e bisogno che vadino lontano , li vicino c'e ecuador, venezuela e bolivia pronti a riceverlo.Li si trovera bene, li rispettano gli assassini.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Ven, 28/06/2013 - 17:33

Scapperà in Equador, che va di moda.

-cavecanem-

Ven, 28/06/2013 - 17:35

Il "tira e molla"... mi sa che era una sceneggiata chiesta dall'Italia stessa. Come veniva fatta con la Francia in passato. Che altro interesse avrebbero questi governi a proteggere terroristi Italiani? Battisti si sara' scocciato del Brasile, tornera' in patria, lo troveremo tra qualche annetto sulla cattedra di qualche Universita' Italiana.

cast49

Ven, 28/06/2013 - 17:37

che il nostro governo possa c'entrare qualcosa???

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Ven, 28/06/2013 - 17:37

@leopardi50: Delfo Zorzi è stato assolto da tutte le infamanti accuse mosse a suo carico.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 28/06/2013 - 17:40

Se dovessero estradarlo sarà pronto un Jet per essere accolto in Italia a suon di fanfara rossa e bandiere della pace!

syntronik

Ven, 28/06/2013 - 17:42

Se rientra in italia, lo fanno subito ministro della giustizia, con medaglia al valore.

wolfma

Ven, 28/06/2013 - 17:59

Ora può rientrare in Italia, tanto i suoi amici della sinistra lo accoglieranno come un eroe!!!!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Ven, 28/06/2013 - 18:09

Ma il mago di arcore non aveva parlato con LULA per ottenere l'estradizione ?

Ritratto di _alb_

_alb_

Ven, 28/06/2013 - 18:13

Bene, può tornare finalmente in ItaGlia. C'è un posto come ministro della "pari opportunità (di ammazzare)" che l'aspetta.

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Ven, 28/06/2013 - 18:14

difficile che l'assassino battisti torni qui qualche lercia dittatura comunistaccia lo ospitera'

Baloo

Ven, 28/06/2013 - 18:18

Io conosco un solo Cesare Battisti eroe e martire trentino per la redenzione della patria italiana. Fu impiccato dagli austriaci nel castello del Buon Consiglio di Trento per il suo essere vate di una patria libera e sovrana. L'Italia schizofrenica di oggi a guida comunista e sfascista, volgare e plebea non capisce. Questo miserabile omonimo, se tornasse verrebbe fatto senatore dal Partito Democratico e docente nelle Università italiane per la corruzione della gioventù.

VYGA54

Ven, 28/06/2013 - 18:19

Qual'è il problema? Basta avvisare Carlà! Vuoi che non si ricordi degli amici??

Ritratto di charry_red_wine

charry_red_wine

Ven, 28/06/2013 - 18:24

scusate ..ma che differenza c'è? l'italia perdona i pentiti che squagliano i bambini nell'acido e poi si accanisce per qualche, come dicono a firenze, "pipa" a berlusconi..almeno in brasile hanno tette e culi e un gran carnevale..se pensiamo che poi i marò stanno ancora lì, nel dimenticatoio indiano..forse è meglio quel governo di questi qua

odifrep

Ven, 28/06/2013 - 18:26

Alberto 43 - Sta rasentando la verità. Noi scherziamo sul rientro di Battisti, ma proviamo ad immaginare una eventuale estradizione, oggi come oggi, con i due scranni vuoti, in senato, per la morte di Andreotti e Colombo. Si potrebbe sentire un "acre" odore di bruciato. Noh!!!

piertrim

Ven, 28/06/2013 - 18:29

Almeno si potrà dire che il Brasile è il paese dei balocchi che si blocca davanti ad un timbro ma non alla morte.

angelomaria

Ven, 28/06/2013 - 18:32

lo' ASPETTIAMO HA BRACCIA APERTE!!!

Baloo

Ven, 28/06/2013 - 18:33

Certo che la sinistra potrebbe scegliere tra farlo Presidente della Camera o affidargli il suo braccio armato per attaccare militarmente i penta stellati ed i liberali del popolo della Libertà.

billyjane

Ven, 28/06/2013 - 18:34

Come il terrorista negri, toni negri mi pare di ricordare. avrà un incarico istituzionale e la relativa pensione di 3 o 4 mila euro mensili. vedrete... si accettano scommesse.

leserin

Ven, 28/06/2013 - 18:40

Lasciamolo dov'è: qui diventerebbe subito Presidente della Repubblica.

SAMMYDAVIS

Ven, 28/06/2013 - 18:55

Un Turista "per caso"...Gia' lo vedo tra le fitte fila dei kompagnucci parlamentari a caccia della pensione...

cgf

Ven, 28/06/2013 - 19:02

La burocrazia in Brasile non ha limiti, provate ad avviare un'attività!! ma non pensavo si fossero conformati ai canoni italiani e francesi!!

Ilgenerale

Ven, 28/06/2013 - 19:21

Secondo me gli di mette male. Il comunismo non va più di moda neanche a Cuba . Il poveretto non aveva considerato che il mondo avrebbe riacquistato la ragione e di quella ideologia blasfema non ne avrebbe più voluto sentir parlare! Il tempo e' sempre galantuomo!

franco@Trier -DE

Ven, 28/06/2013 - 19:29

non viene in Italia ve lo assicuro io.

cast49

Ven, 28/06/2013 - 19:33

tutto come la Baraldini???

Ritratto di scriba

scriba

Ven, 28/06/2013 - 19:35

Milano a braccia aperte. Che problema sarà mai la fantomatica espulsione del vile comunista assassino? Un pisapippa ansioso di accoglierlo e di assumerlo come sindaco onorario della cuba lombarda lo trova di certo.

gcf48

Ven, 28/06/2013 - 19:37

marforio ovviamente è un lapsus ma si dice vadano e non vadino

jakc67

Ven, 28/06/2013 - 20:01

probabile siano stanchi di assisterlo... lasciatelo dov è, se no ce lo ritroviamo a pontificare nelle università..

Ritratto di bracco

bracco

Ven, 28/06/2013 - 20:44

Ci saranno i suoi kompagni sinistri proti ad accoglierlo a braccia aperte, e magari perché no, lo manderanno a rappresentarli nelle istituzioni. Vi ricordate cosa combinò il governo D'Alema tramite Ramon Mantovani, all’epoca deputato di Rifondazione Comunista e responsabile Esteri del partito per portare in Italia il kompagno Ocalan ???

giottin

Ven, 28/06/2013 - 21:05

Nooooo, non mi si dica che verrà estradato in Italia, ma lo sanno che se sarà così rischia un'amnistia????

killkoms

Ven, 28/06/2013 - 23:28

@leopardi50,fai un pò di confusione!insurrezioni di folla contro battisti non se ne sono mai viste;solo il ricordo ed il dolore dei familiari delle vittime!per il resto,i politici del centrodestra,si sono battuti(vittoriosamente)per far cessare,in francia,quell'assurdità della dottrina mitterand,che aveva dato dignità di rifugiati politici a terroristi assassini!la sinistracome al solito,premeva per un amnistia per gli anni di piombo!per casimirri,fù chiesta l'estradizione al nicaragua,che la negò in quanto ha preso la cittadinanza di quel paese!zorzi,si è rifatto una vita in giappone,paese che con l'Italia non ha un trattato bilaterale sulle estradizioni!

brunicione

Ven, 28/06/2013 - 23:33

Troveranno un altro Lula che per farsi pubblicità mediatica , gli farà un'altra grazia...

alessandro.cardelli

Ven, 28/06/2013 - 23:39

Sarà sicuramente aiutato da soccorso rosso...

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 29/06/2013 - 00:49

Speriamo vivamente che lo espellano. Poi dovremo però fare i conti con l'estremismo rosso di casa nostra. Quella banda di ipocriti che fingono di condannare brigatisti e terroristi vari ma che di fatto poi li mettono al governo o affidano loro incarichi pubblici. CHE DIRE POI DI TUTTI QUEGLI "INTELLETTUALOIDI" CHE VIVONO TRA NOI E CHE HANNO FIRMATO PER LA LIBERAZIONE DI QUELL'ASSASSINO?

franco@Trier -DE

Sab, 29/06/2013 - 10:11

comunque se assolvessero Berlusconi potrebbero assolvere anche lui.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 29/06/2013 - 10:54

#franco@trier. MA! LA VUOI SMETTE DI DARE COMMENTI DA CRETINO?; SE LA GERMANIA AVESSE UNA GIUSTIZIA COME L;ITALIA; TU NON SARESTI PIU IN GERMANIA! IGNORANTE CHE NON SEI ALTRO; INFORMATI SUL PROCESSO RUBY; DOVE SENZA UNO STRACCIO DI PROVA BERLUSCONI É STATO CONDANNATO A 7 ANNI; IO VORREI VEDETE TE ESSERE CONDANNATO SENZA UNA PROVA É SOLO PERCHE LA BOCCASSINI DICE CHE DOVE SI FANNO LE FESTE SI DEVE ANCHE FARE SESSO; GENTE COME TE MI SCENDERE LE PALLE A TERRA DALLO STUPORE; POSSIBILE CHE TU SEI IN GERMANIA; É NON SAI COME FUNZIONA LA GIUSTIZIA IN ITALIA? BALORDO CHE NON SEI ALTRO!MA NON VEDI CHE SOLO IL PARTITO DI BERLUSCONI OPPURE BERLUSCONI STESSO VIENE PUNITO; MENTRE IL PDPCI CHE HA RUBATO E RUBA 100IA DI MILIARDI DI EURO; NON VIENE MAI PROCESSATO? IO TI DÓ UN BUON CONSIGLIO; TU INVECE DI SCRIVERE MINKIATE SU QUESTO BLOG; NON PUOI ANDARE A SCOPARE IL RENO???!.

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Sab, 29/06/2013 - 11:01

mortimermouse, non sono d'accordo con lei che non conosce Cuba. Questa gentaglia non li accetta. Per molte cose Cuba è meglio del ns. Paese.

franco@Trier -DE

Sab, 29/06/2013 - 13:54

WOLFMA SIETE VOI I SUOI AMICI DI SINISTRA MICA SIETE 10 MILA COMUNISTI IN ITALIA.SIETE AL GOVERNO..

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 29/06/2013 - 17:31

xgcf48-grazie della correttura , spero pero che lei non appartiene a quei maestrini rossi freschi di "squola" che pullulano su questo giornale.Perche di sbagli se ne fanno ma non sempre volontari.Buona giornata.

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 29/06/2013 - 17:35

xpasqualeesposito-Caro Pasquale , il signor franco , non avendo mai battuto chiodo in vita sua , e facendo bene o male il mestiere di zuhaelter , ha molto tempo libero di sparare cazzate.Il classico magliaro di sordiana memoria.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 29/06/2013 - 23:57

# franco@Trier-De Prima di qualsiasi altro, dovrebbero assolvere lei per la maligna tendenza a deturpare la realtà.

eloi

Lun, 01/07/2013 - 17:21

forse ci sarà un nuovo Diliberto che andrà a prelevarlo con un aereo con scritto su le fiancate: Repibblica Italiana, ed accolto ai piedi della scaletaa con fasci di papaveri rossi.

Ritratto di francefin

francefin

Mar, 11/03/2014 - 13:50

non mi meraviglierei affatto, di vederlo tra qualche anno in parlamento tra gli amici sinistorsi, ah! vedrete quante belle partecipazioni televisive,