Afghanistan, esplode ordigno: feriti due italiani

Il mezzo blindato colpito nel villaggio di Awkalan. I due soldati feriti sono stati trasportati all’ospedale militare da campo di Shindand

Torna la paura in Afghanistan. Due soldati italiani che viaggiavano a bordo di un blindato sono rimasti feriti nell’esplosione di un ordigno rudimentale nell’ovest del Paese. I militari non sono in pericolo di vita.

L’attentato è stato messo a segno questa mattina alle 9:30 locali (le 7 in Italia) mentre i nostri soldati stavano effettuando una attività di village assessment al villaggio di Awkalan, località a circa 8 chilometri a sud di Shindand. Secondo quanto riferiscono al comando del contingente italiano, un mezzo blindato Lince della Transition Support Unit - Center sarebbe stato investito dall’esplosione di un ordigno improvvisato. A seguito dell’esplosione, i due militari italiani sono rimasti feriti. "I due - spiegano - non versano in pericolo di vita e sono stati immediatamente trasportati all’ospedale militare da campo di Shindand". I famigliari sono stati immediatamente informati dagli stessi soldati.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 14/04/2013 - 11:19

La soluzionè molto semplice ed è già stata adottata da nazioni di noi ben più salde economicamente (nel religioso e pudico silenzio dei nostri media.). Portare via i cog...ni e lasciare a quegli idioti fanatici la libertà di scannarsi nel nome di Allah il misericordioso. Grillo si è impegnato moralmente su questo fronte...staremo a vedere.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 14/04/2013 - 11:24

fino a quando ancora lì per questa folle guerra non nostra?

eovero

Dom, 14/04/2013 - 11:44

esplode ordigno...due eroi feriti!! ma ande a casa tutti...l'Italia senza soldi ma bisogna pagare i soldatini.....

fcf

Dom, 14/04/2013 - 12:08

I nostri soldati si fanno ammazzare per conto degli alleati della Nato e dell'ONU e già che sono anche per conto di tedeschi, spagnoli e altri europei. Cosa fanno questi signori per riportare a casa i nostri marò? Niente di niente. Lasciamo kabul , ci andranno certamente francesi, tedeschi, spagnoli, vero?

moshe

Dom, 14/04/2013 - 13:15

Sono pronto a scommettere. Dopo 48 ore che tutte le "forze di pace" si saranno ritirate dall'Afghanistan, i talebani riprenderanno in mano tutta la situazione. Non parliamo poi dei militari e militaresse italiane che vanno a fare gli "assistenti sociali". Abbiamo bisogno in Italia di assistenza per anziani, malati, famiglie che per aver perso il lavoro sono sul lastrico, altro che andare a fare i bulli in quei paesi di m....!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 14/04/2013 - 14:37

è la seconda grande sconfitta americana. Agli Afgani mancano solo i rifornimenti cinesi e russi. Altrimenti sarebbe già il secondo Vietnam americano. In ogni caso sarà un Vietnam ma in maniera diversa.

pl.braschi@tisc...

Dom, 14/04/2013 - 23:45

Con questa crisi che attanaglia l'Italia ed a seguito delle continue manifestazioni di solidarietà di tutti i Paesi cosidetti alleati, chi mantiene anche un solo secondo di più i nostri soldati in missione all'estero è, od un pazzo o peggio, un crminale traditore della Patria!

angelovf

Lun, 15/04/2013 - 08:44

Perche non li lasciamo soli quei pazzi? Cosa interessa a noi di quella gente? Siamo i soliti stronzi, perdiamo denaro e vite umane ma a che pro? Siamo i bravi del mondo, ma lo prendiamo sempre la......