Agenzia cerca modelle al centro anti-anoressiaChoc in Svezia

In Svezia la gioiosa macchina della moda non si è fermata neppure davanti ad un ospedale in cui vengono ricoverate persone che hanno problemi di alimentazione: gli emissari di un'agenzia di modelle si sono appostati fuori dal Centro di Stoccolma per i disturbi alimentari cercando di individuare tra le giovani anoressiche che vi sono curate, quelle più adatte a calcare le passerelle. La denuncia proviene dalla direttrice della clinica, Anna-Maria af Sandeberg. La responsabile ha raccontato che alcuni addetti dell'agenzia - di cui non è stato citato il nome - «si sono piazzati all'esterno dell'edificio e hanno aspettato che le ragazze uscissero per la loro quotidiana passeggiata». La direttrice ha spiegato che tra i 1700 pazienti dell'ospedale - il più grande di tutto il paese per la cura dell'anoressia - vi sono persone molto malate, alcune delle quali costrette in sedia a rotelle.