Alma Shalabayeva riparte dall'Italia verso Ginevra. Tornerà a gennaio

La moglie di Ablyazov farà ritorno nel nostro Paese nel 2014, per essere interrogata

Il Ministro degli Esteri Bonino alla Farnesina con Alma Shalabayeva accompagnata dai figli Alua, Madina e Aldyiar

La permanenza in Italia di Alma Shalabayeva è durata soltanto un giorno. La moglie del kazako Mukhtar Ablyazov, espulsa dal Paese con la figlia Alua lo scorso 31 maggio, è atterrata ieri a Fiumicino, accolta dal ministro degli Esteri Emma Bonino, per ripartire oggi alla volta di Ginevra.

Arrivata in italia da Francoforte, la Shalabayeva ha lasciato i confini nazionali a bordo di un volo della EasyJet, accompagnata dai figli Madina, Madiyar e Alua. Grazie a un visto valido in tutti gli Stati interessati dagli accordi di Schengen, la moglie di Ablyazov è ripartita alla volta di Ginevra, dove abitano figli e nipoti.

La Shalabayeva rimarrà in Svizzera fino a gennaio. Nelle prime settimane del nuovo anno tornerà in Italia, dove sarà ascoltata dal pubblico ministero Eugenio Albamonte. L'interrogatorio della donna punterà a spiegare come sia avvenuto il rimpantrio in Kazakistan e chiarire la questione del passaporto in suo possesso, ritenuto falso.

Commenti
Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 28/12/2013 - 16:25

ma perché ce ne date notizia? Non ce ne frega niente di niente.

bobo1943

Sab, 28/12/2013 - 16:29

avete visto la barbona,mendicante con il velo, che bel sorriso altro che i due marò. BARBONA MendicantE

Maurizio Fiorelli

Sab, 28/12/2013 - 16:41

Dalla foto sembra che la signora Bonino sia contenta di rivedere i nipotini dopo una lunga assenza.

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 28/12/2013 - 16:48

Fa tenerezza la Emma. Si interessasse di piu di casi Italiani come i due Maro´ forse sarebbe credibile.Ritornasse apropagarsi per l infibulazioni e le mutilazioni vaginali del suo terzo mondo.

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Sab, 28/12/2013 - 17:01

Devi,devi riportare a casa i nostri marò,il resto non conta una pippa,men che meno questi stranieri.Bonino,non si capisce cosa contiate in questa europa,men che meno contate nel mondo,a casa lazzaroni .Marò liberiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Sab, 28/12/2013 - 17:09

Vergogna,ministro che conta come il due di coppe con in tavola bastoni,presidente comunista incapace di qualsiasi cosa possa aiutare il popolo,pensa solo al suo potere e a comandare il burattino letta.Si sono liberati di Berlusconi sia in Italia che in europa perché non riuscivano a fare quello che volevano,sono i primi traditori,di quella costituzione che ci vogliono far credere di difendere,vili e vigliacchi.Mettete in piazza i conti di questa nostra povera Italia ,ma quelli veri non taroccati,banda di lestofanti,peste vi colga.Maro liberiiiiiiiiiii!,,

Ritratto di Falco1952

Anonimo (non verificato)

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 28/12/2013 - 17:20

Sono quasi 2 anni che seguo i commenti sui MARÒ in questo Forum ed ho dedotto quanto segue. Per i Komunisti che in numero notevole infestano questo Giornale, i MARÒ sono DUE FASCISTI dal grilletto facile. Quindi come potete (possiamo) pensare che un S/governo dei Komunisti, con addirittura un ministro degli esteri che si è sempre dichiarata "PACIFISTA", habbia la sia pur minima intenzione di LIBERARLI!! Se vogliamo veramente liberare i MARÒ, dobbiamo NOI liberarci di LORO quelli che ci S/governano. Feliz Año ITALIANO PAGA E TASIIIII.

Hilbert_Space

Sab, 28/12/2013 - 17:38

La Emma Bonino che accarezza la testolina del bambino... lei che con quelle mani ha eseguito centinaia di aborti utilizzando la pompa della bicicletta, e si è beccata denunce perché ha causato setticemia a parecchie donne. Cosa non si fa pur di servire il padrone USA/NATO. Ipocrita.

plaunad

Sab, 28/12/2013 - 18:46

Se ne va? Questa si che é una bella notizia. Chissà come c'é rimasta male la Bonino.....

hellas

Sab, 28/12/2013 - 19:02

La signora kazaka vada dove vuole, magari il più lontano possibile da noi, e se ci fa il favore di portarsi dietro la Bonino ci fa uno di quei favori da essergliene grati per sempre !! La Bonino è il più grosso flop di questa governaccio di incapaci, da una vita voleva farci vedere come ci si muove sul piano internazionale, ed eccoci qua .... i marò in galera in India ,noi zitti e a cuccia, e lei che sorride con la kazaka ..... Inqualificabile !!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 28/12/2013 - 19:06

io invece avrei spedito la Bonino in Svizzera senza ritorno questa disfattista della nazione.

lamwolf

Sab, 28/12/2013 - 19:50

Signora Bonino, quando dedicherà due minuti del suo tempo ogni giorno per i nostri marò, sequestrati in India? Quando sentiremo dalla sua bocca qualche parola sulla vicenda? Parole gettate al vento tanto lei non si degnerà maiiiii!!!! Vergogna!!!!

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Sab, 28/12/2013 - 20:24

La bonino per me è più bella che utile

bret hart

Sab, 28/12/2013 - 23:08

ma questa befana vada a riprendersi i marò servitori dello stato invece di andare in iran ecc vergogna bonino

Raoul Pontalti

Sab, 28/12/2013 - 23:16

Sottoscrivo Hilbert_Space.

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 28/12/2013 - 23:57

Povera Italia, siamo nella m...a e i pensieri dei politici dove vanno ....alla kazaka, ai clandestini di Lampedusa ai delinquenti chiusi nei centri espulsioni, tutta dei poveretti che devono essere trattati con i guanti, intanto fino a quando si parla di questi disgraziati non si parla delle condizioni degli italiani. ....la pazienza è tanta ma ne stanno abusando !!!!

Botticelli55

Dom, 29/12/2013 - 08:00

Facile il commento, troppo facile, ma ricirdalo fa bene: dove sono i nostri marò ?

fedele50

Dom, 29/12/2013 - 09:08

Hilbert Space, avevo postato un commento simile al suo, il solerte censore del mio giornale , zac, tagliato, grazie non ne parla nessuna testata GIORNALIISTICA delle misfatte di questa praticona,A mio avviso assassina,lercia vergogna,lo so fanno paura,sono assassini nati , W L'ITALIA ANCORA NAZIONE ..................FORSE.....

Tuareg33

Dom, 29/12/2013 - 12:34

Penso che la Bonino rimpiangerà il tempo che ha dedicato a questa famiglia ed a questa foto. Tutti gli italiani la invitano ad andare in India di persona per chiedere la liberazione dei due marò. Vada Ministro, ci vada.

Raoul Pontalti

Dom, 29/12/2013 - 14:59

Mi avete quasi convinto o bananas! Sì, mandiamo la Bonino in India a recuperare quei due per portarli in Italia a processo. Davanti al giudice spiegheranno perché si sono sognati di intimare militarmente ad una "imbarcazione di piccole dimensioni" di cambiare rotta e poi di intimidirla sparando con armi da guerra. Spiegheranno come non si siano accorti di averla colpita cagionando la morte di due padri di famiglia. Spiegheranno come abbiano potuto scambiare per pirati dei pacifici pescatori. Spiegheranno...Ma siamo sicuri che dalle spiegazioni resterà confermato il quadro idilliaco finora rappresentato di due eroici fanti di marina che nell'adempimento del dovere hanno difeso in alto mare un lembo della patria dal feroce assalto di terribili pirati? Io qualche dubbio invero ce l'ho e temo piuttosto che dall'italico processo possa emergere un quadro di uno squallore impressionante con rivelazione di impreparazione, incapacità di discernimento, esecuzione maldestra di disposizioni imbecilli (sparare a navi civili da nave civile), faciloneria, superficialità e vigliaccheria. Davvero si vuole scoprire tutto questo? E fare al cospetto del mondo un'altra figuraccia? Con il processo in India si potrà invece mantenere il comportamento omertoso, negare anche l'evidenza e l'eventuale condanna rubricarla come un colpo basso degli adoratori delle vacche sacre che sarà cancellato dalla grazia presidenziale al rientro in patria grazie allo specifico trattato tra i due Stati sullo sconto della pena. E vivranno tutti felici e contenti: risarciti, per spirito umanitario naturalmente, i famigliari dei pescatori uccisi, salvaguardato l'onore indiano e anche quello italiano e i bananas potranno sempre adorare i propri eroi senza macchia e senza paura che videro pirati in luogo di pescatori e mirando in acqua presero scafi e corpi umani.

fedele50

Dom, 29/12/2013 - 18:26

raulle puontalti, emerito imbecille , detentore della verità,tanto al chilo, tutto infame , vergognati feccia umana,unico cane che viene ricevuto dai nostri solerti censori sempre a braccia aperte,caro viscidone da affogare nelle feci, perchè non posti le tue assolute verità nel cesso pubblico più putrido , quale è la peppubblica , appure il cozziere della sera,l'umidità,?, vorrei insultarti a vis a vis , codardo

killkoms

Dom, 29/12/2013 - 20:33

@raoul,e sempre con ste bananas in bocca!