In arrivo da Londra il primo vescovo gay

Fra i favoriti Jeffrey John, che circa un anno fa ha contratto un'unione civile. Ma ha promesso l'astinenza sessuale

Non solo le donne vescovo, che presto potrebbero essere nominate dalla Chiesa anglicana. Per l'istituzione religiosa inglese sta arrivando anche la prima storica nomina di un vescovo gay. Si tratta di Jeffrey John, decano di St Albans, a nord di Londra, che potrebbe presto guidare la diocesi di Exeter, Inghilterra occidentale. Il suo nome è stato inserito nella lista di religiosi fra cui si dovrà scegliere il nuovo vescovo.
La nomina è possibile dopo la riforma approvata lo scorso gennaio dalla chiesa d'Inghilterra, che ha introdotto una particolare formula: potranno essere ordinati vescovi i prelati anglicani gay, anche chi ha contratto un'unione civile ma promette di osservare l'astinenza sessuale oltre a pentirsi per le attività del passato.
Il decano Jeffrey ha contratto una unione civile con un altro religioso, il reverendo Grant Holmes. Da tempo sta cercando di raggiungere la carica di vescovo ma non è mai riuscito a causa delle resistenze fra il clero più tradizionalista. (

Commenti

Anonimo (non verificato)

Ritratto di serjoe

serjoe

Mar, 10/12/2013 - 07:43

Non c'e' niente ormai senza ortodossia..tutto il resto e' uscire dalla retta via.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 10/12/2013 - 12:57

Chi vive in castità, non dovrebbe neanche sapere di aver inclinazioni gay.