La "black list" dei traditori secondo Hillary Clinton

Un libro svela l'elenco degli invisi al clan della ex first lady

Furono in tanti, all'epoca in cui partì la sfida per la nomination democratica, nel 2008, ad abbandonare Hillary, candidato dell'establishment, per salire sul carro di Barack Obama, allora outsider e futuro vincitore. Ma ora un libro, dal titolo «Hrc: State Secret and the Rebirth of Hillary Clinton», di Jonathan Allen and Amie Parnes, rivela che il clan della ex first lady ha redatto una vera e propria «lista nera» dei suoi «traditori» dell'epoca. Come anticipa Politico.com, in questo file tuttora ben conservato dallo staff dell'ex Segretario di Stato compare il nome del suo successore alla guida della politica estera, John Kerry.

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 15/01/2014 - 13:36

Clinton pensava di fare cornuta la moglie con la infermiera nel suo ufficio , ma questo sbarbatello non sa che per fare fesso una donna e una moglie non sono sufficienti 10 Clinton.Al contrario..