Brasile, fulmine colpisce (e scheggia) un pollice del Cristo Redentore

Il monumento è stato danneggiato giovedì scorso. A breve la riparizione

Un fulmine si abbattuto sul simbolo di Rio de Janeiro. Il pollice della mano destra della statua alta 38 metri del Cristo Redentore è stato colpito durante una tempesta giovedì notte. Alcuni funzionari dell’Arcidiocesi di Rio, che si occupa del monumento, hanno riferito ai media locali che la statua sarà presto riparata. La statua è meta di "pellegrinaggio" da parte dei turisti. Ogni anno sono quasi due milioni i turisti che visitano il monumento che nel 2010 è stato sottoposto ad un restauro da 4 milioni di dollari. Il Cristo Redentore, inaugurato nel 1931, è considerato la più grande scultura di Art Decò al mondo.