Budapest, scovato il criminale nazista più ricercato

Laszlo Csatary è stato trovato a Budapest dal Centro Wiesenthal. E' accusato di essere stato complice del massacro di 15.700 ebrei

Novantasette anni e un passato da aguzzino. Dopo più di sessant'anni di latitanza è stato scovato. Il criminale nazista più ricercato al mondo, Laszlo Csatary, 97 anni, e accusato di complicità nella morte di 15.700 ebrei durante la Seconda Guerra Mondiale, è stato ritrovato a Budapest. Lo ha reso noto oggi il direttore del Centro Wiesenthal in Israele.  "Confermo che Laszlo Csatary è stato identificato e ritrovato a Budapest", ha affermato Efraim Zuroff. Il quotidiano britannico "The Sun ha potuto fotografarlo e filmarlo grazie alle nostre informazioni fornite a settembre del 2011", ha concluso.