Bulgaria nel caos Parlamento assediato Scontri e feriti

Un centinaio di persone, fra deputati e giornalisti, sono rimasti bloccati nella notte dentro il Parlamento di Sofia a seguito dell'assedio di una folla di circa duemila manifestanti che protestano contro la corruzione e che chiedono le dimissioni del governo di sinistra

Parlamento bulgaro sotto assedio. Per otto ore. Un centinaio di persone, fra deputati, esperti e giornalisti, sono rimasti bloccati nella notte a seguito dell'assedio di una folla di circa duemila manifestanti che protestano contro la corruzione e che chiedono le dimissioni del governo di sinistra del premier Plamen Orecharski.

Alle 3,30 ora locale (le 2,30 in Italia) la polizia è riuscita a forzare una barricata dei dimostranti e raggiungere l’edificio con diverse camionette, evacuando circa 80 delle 109 persone bloccate, in particolare i ministri e i deputati del Partito socialista (Psb) e del partito della minoranza turca (Mdl). In precedenza un tentativo della polizia di forzare l’assedio era fallito, con scontri nei quali almeno venti persone sono rimaste ferite.

La Bulgaria, il paese più povero dell’Unione europea, dall’inizio dell’anno vive una grave crisi politica, provocata dalla crisi economicaglobale. A febbraio il governo del premier di destra Boiko Borisov è caduto a seguito delle continue manifestazioni di piazza contro le misure di austerità. Dalle elezioni anticipate del 12 maggio è uscito un governo di tecnocrati sostenuto dalla sinistra, ma le manifestazioni sono continuate.

Il presidente della Repubblica, Rosen Plevneliev, ha esortato i manifestanti anti governativi a proseguire la loro protesta in modo pacifico e civile. "Per la prima volta da quando sono iniziate abbiamo assistito a momenti di tensione", ha detto il presidente bulgaro, invitando i manifestanti ad astenersi da azioni simili che potrebbero determinare un escalation di violenza e mettere in pericolo l’ordine pubblico.

Commenti

Iuchi

Mer, 24/07/2013 - 13:05

Italiani cosa aspettiamo a imitare queste persone che in Bulgaria chiedono la pulizia e correttezza dei politici? Noi abbimo i parlamentari più corrotti del mondo che rubano senza limiti e che se ne fregano di governare per l'interesse del paese. Occupiamo camera e Senato cone hanno fatto i bulgari e chiediamo di essere governati da persone che abbiano a cuore l'Italia e non vadano al timone dell'Italia solamente per rubare e fare la bella vita. Forza italiani cominciamo la rivolta anche noi tutti assieme.

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Mer, 24/07/2013 - 14:01

E' quello che succederà in Italia i tempi sono quasi maturi e la corda comincia a cedere , queste notizie danno una mano agli incerti .

gneo58

Mer, 24/07/2013 - 14:34

cari politici, se e quando accadra' in italia tutto quello che avete visto che e' successo in giro sembrera' all'acqua di rose. pregate che non avvenga mai qui in italia perché si sa, gli italiani sono molto ma molto buoni e non c'e' peggior cattivo di un buono incazz...to

Cinghiale

Mer, 24/07/2013 - 15:08

Pensavo che i comunisti se ne stessero in panciolle a godersi il "tutto è di tutti", stanno male anche loro allora?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 24/07/2013 - 16:06

Prendetevela bassa, ragazzi. Da noi è impossibile un'insurrezione contro i nostri politici. Siamo troppo impegnati a seguire il campionato di calcio...