Bush si rasa per la battaglia anti-leucemia

L'ex presidente degli Stati Uniti George HW Bush, 89 anni, si è rasato la testa in segno di solidarierà con il bimbo di una delle sue guardie del corpo, un membro del Secret Service, affetto da leucemia. Una fotografia diffusa dall'ufficio di Bush padre mostra Patrick, 2 anni, in braccio all'ex presidente: entrambi hanno la testa rasata e una maglietta celeste. L'ufficio dell'ex presidente ha ricordato che 59 anni fa Bush e la moglie Barbara persero il loro secondo figlio, Robin, di 4 anni a causa della leucemia. La coppia ha contribuito a un fondo creato per sostenere oggi le cure di Patrick. Bush padre ha ricevuto il piccolo malato - insieme a tutti gli agenti colleghi del papà del bambino - nella sua casa estiva di Kennebunkport, nel Maine. Volto sorridente, atteggiamento da nonno, Bush senior, oggi in sedia a rotelle ma in apparente buona forma, si presta così per una causa nobile, in braccio il piccolo Patrick, paffuto ma anche un po' imbronciato.