Chi è

Ayman Al Zawahiri, 57 anni, è nato in Egitto, al Cairo, in uno dei quartieri residenziali più noti della città, Maadi. È il numero due di Al Qaida. Chirurgo di professione, da giovane era considerato un bravo studente e proprio negli anni dell’univiersità si è avvicinato ai movimenti islamici militanti. È stato definito «la mente» di Al Qaida. Ha una condanna a morte sulla sua testa in Egitto ed è ricercato dagli Stati Uniti dal giorno degli attentati alle ambasciate americane in Africa nel 1998.