Corea del Nord contro gli Usa: "Via libera all'attacco nucleare"

L’esercito nordcoreano riceve il via libera per uno "spietato" attacco nucleare contro gli Stati Uniti. Il Pentagono conferma l’invio a Guam del sistema di difesa missilistico

L’esercito della Corea del Nord ha ricevuto il definitivo via libera per uno "spietato" attacco nucleare contro gli Stati Uniti. Lo Stato maggiore dell’Esercito popolare coreano ha lanciato la sfida finale agli Stati Uniti facendo sapere che le minacce americane "saranno annientate da mezzi di attacco nucleare più efficaci, piccoli, leggeri e diversificati".

Le turbolenze all’altezza del 38° parallelo salgono a nuovi livelli di guardia, evocando venti di guerra sempre più forti. La Corea del Nord ha "formalmente" informato la Casa Bianca e il Pentagono di una potenziale azione nucleare. "La spietata operazione delle nostre forze armate rivoluzionarie - si legge nella nota pubblicata dalla Kcna, l'agenzia ufficiale di Pyongyang - hanno superato l’esame e la ratifica finale". A questo punto, stando a quanto riferito dalla stessa Kcna, nessuno può dire se una guerra esploderà o no in Corea e se esploderà oggi o domani. Oggi pomeriggio la Corea del Nord ha chiuso ai lavoratori del Sud il distretto industriale "a sviluppo congiunto" di Kaesong esaurendo in pratica tutti i possibili attacchi verbali e non militari e aprendo la porta, qualora volesse fare ulteriori passi, a provocazioni "ancora più concrete". La portata della notizia si riassume nel tono usato dai media di Seul, decisamente di stupore e sorpresa verso uno scenario più volte minacciato dal Nord, ma mai attuato nel decennio di vita del più riuscito esempio della cooperazione tra i due Paesi. Non a caso, con l’impennata della tensione, il ministro della Difesa di Seul, Kim Kwan-jin, ha assicurato l’esame di tutte le opzioni possibili, anche di quella militare nel caso di scenario peggiore, qualora la sicurezza dei propri lavoratori nell’enclave nordcoreano dovesse risultare a rischio. E in serata, dopo che il segretario alla Difesa americano Chuck Hagel aveva affermato che le minacce nucleari di Pyongyang costituiscono un "pericolo grave e reale", il Pentagono ha comunicato che nelle "prossime settimane" sarà inviato e dispiegato a titolo "precauzionale" a Guam (una delle principali basi americane nel Pacifico) un avanzato sistema di difesa missilistico (Thaad).

Pur nella diversità delle posizioni, spesso antitetiche, c’è sempre stata una base tacitamente ritenuta comune, motivo di dialogo nel rispetto del disgelo dei rapporti avviato con lo storico vertice del 2000 a Pyongyang, tra il "caro leader" Kim Jong-il e il presidente sudcoreano Kim Dae-jung. Finora, il distretto di Kaesong non era stato tirato in ballo nello scontro in modo tanto violento anche perché tutti gli avvertimenti possibili del Nord, incluse minacce di guerra nucleare e rafforzamento delle armi atomiche, si sono pressoché esauriti: i prossimi eventuali passi potrebbero essere provocazioni di tipo più pratico. Prima del blocco dei visti, a Kaesong risultavano esserci 861 sudcoreani: questa mattina, nei piani originari, 484 lavoratori e 371 veicoli di Seul avrebbero dovuto raggiungere il distretto. A fine giornata, ha riportato l’agenzia Yonhap, solo 33 hanno avuto il permesso di partire facendo scendere a quota 822 il numero complessivo di lavoratori nel complesso. Il calo drastico dei rientri, rispetto ai 466 ipotizzati, è legato alle esigenze delle 123 aziende attive di garantire operatività. Tuttavia, il problema della loro sicurezza è il primo nella scala delle priorità del governo di Seul, perchè il timore mal dissimulato è che, con un altro colpo di mano o un’ipotesi di incidente, possano trasformarsi in possibili ostaggi.

Commenti

odifrep

Mer, 03/04/2013 - 22:28

Sta minkia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 03/04/2013 - 22:28

Ci penserà la Cina a fermare questi morti di fame capeggiati da quel ciccione oligofrenico.Che pensino a coltivare il riso...altro che testate atomiche.L'ipoglicemia, talora, gioca brutti scherzi.

Boccato

Mer, 03/04/2013 - 22:29

!!!!! MA SONO FUORI DI TESTA QUESTI MANGIACANNE DUN CAVOLO ?

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 03/04/2013 - 22:32

Questa è la volta buona che gli USA si decidono a dare una ripassata a questo regime folle che affama i cittadini ma si permette lussi come la bomba atomica, pazzi da legare.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mer, 03/04/2013 - 22:36

A vedere la foto a commento dell'articolo si stringe il cuore: alcuni di quei ragazzi nord-coreani mostrano visibilmente, anche sotto la pesante divisa, i segni della denutrizione, e un regime inqualificabile - definirlo stalinista sarebbe un complimento immeritato - è pronto a mandarli a uccidere e a morire. Per che cosa? non si sa...

franky6464

Mer, 03/04/2013 - 22:38

atomizziamo tutto il medioevo prima che loro lo facciano con noi

sergio_mig

Mer, 03/04/2013 - 22:40

la Corea del nord si sta preparando al suicidio del suo popolo, sono toppi anni che vivono nel l'errore x colpa di dittatori pazzi e seguaci fanatici

DANI1991

Mer, 03/04/2013 - 22:41

i soliti comunisti, di Corea ne basta una questi qua verranno affondati dagli americani.

Fracescodel

Mer, 03/04/2013 - 22:47

Questa proclamazione e' avvenuta appena dopo che gli USA hanno "proclamato" che avrebbero portato in loco la loro "difesa" antimissilistica...che per chi ne capisce di realpolitik puo' significare sistema missilistico per attaccare e non di difesa. Molto triste che si sia arrivati a questo...purtroppo se da una parte c'e' una N.Korea molto difficile da prendere con le pinze, e' stata la tracotanza e le ingerenze USA, tra embargoes, sanzioni, umiliazioni e a loro volta dichiarazioni di interventi armati a portare la situazione allo stato di emergenza attuale. A farne le spese sara' la popolazione della penisola Koreana...mentre gli USA difficilmente verranno raggiunti.

A.P.

Mer, 03/04/2013 - 22:49

Ogni paese ha i suoi "Pirla", ma questo li batte tutti!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 03/04/2013 - 22:50

QUALCUNO tra i SACCENTI commentatori che qui ABBONDANO (senza far nomi tanto chi vuol intendere intende)mi sa spiegare cosa vogliono questi IDIOTI con il pugno alzato???? Saludos

Ilgenerale

Mer, 03/04/2013 - 22:50

Il caro leader sembra il cantante del gangnam style!!! hahahaha!!!

Fracescodel

Mer, 03/04/2013 - 22:51

Vorrei ricordare a tutti che le informazioni che ci pervengono, per quanto pensiate che siano libere ed informative, sono ne piu' ne meno la propaganda della nostra parte. Vi ricordo che queste tensioni arrivano a puntino in un momento in cui negli USA si discute ardentemente sui costi della Difesa, altissimi; e' molti di noi sanno che i conflitti e le tensioni nel mondo quasi mai sono quello che appaiono, ma spesso solo strategie di geopolitica per le superpotenze. Quindi, cautela prima di puntare il dito alla N.Korea come il solo cattivo nella vicenda.

scorpione2

Mer, 03/04/2013 - 22:55

quardate che l'idea di mandare il nano come ambasciatore in corea del nord non e' male,perche' lui (sempre il nano) e' un grande,riesce ad illudere tutti con le sue parole,basta vedere come sono conciati qua',gli pendono tutti dalle labbra.puo' darsi che riesce a convincere il dittatore coreano e tifare che anche lui diventi un suo grande amico,poiche' tutti i suoi grandi amici dittatori,sappiamo tutti la loro fine.vai grande nano e torna vincitore.

malinconico

Mer, 03/04/2013 - 23:00

L'unico di grassi nelle foto e' il coglionazzo dittarorello da operetta. Tutti gli altri sono dei poveri Cristi nati nel posto sbagliato.

Fracescodel

Mer, 03/04/2013 - 23:02

Tutto e' partito dal 9/11, con Bush che ha iniziato guerre a catena. Oggi sembra che il mondo sia avviato ad una 3za guerra mondiale. Che arrivi dal Medioriente o dalla penisola Koreana poco importa...dietro ci sono USA/Eu/Israele(le nazioni europee se ne fregherebbero, ma l'EU delle banche ora domina le politiche attraverso i politici asservienti) e Giappone (suo malgrado) da una parte contro Cina, Russia, e resto del mondo dall'altra. L'Australia restera' fuori fin che puo'. A partita fatta, Israele si prendera' il Medioriente; gli USA prenderanno l'Africa ed aumenteranno la presenza in Asia; Cina e Russia dovranno ripagare i debiti di guerra (il popolo, perche' i politici sono tutti d'accordo e lavora per le banche, che in queste cose ci guadagnano a fiumi con i finanziamenti). Se vincono Russia e Cina...purtroppo sara' anche peggio. Era meglio la pace...ma con quella i potenti non guadagnano. Sta a noi fermarli! Fuori dall'EU, dall'Euro e rivedere i patti NATO...visto che ci hanno portato in guerre illegali e vergognose.

Der Kampf

Mer, 03/04/2013 - 23:05

Se a questi ci metti una toga Italiana e le facce di certi magistrati , ci fai dire ,morte a Berlusconi invece che agli USA , vi accorgerete che di gente invasata ne abbiamo tanta anche qua!!!

Fracescodel

Mer, 03/04/2013 - 23:11

E' il giusto segnale di un paese sovrano che dice a qui conquistadores di USA di smetterla di fare i prepotenti!

lino961

Mer, 03/04/2013 - 23:12

Comunque non tutto vien per nuocere nel senso che questa è la volta buona che la SCOREA DU NORD diventa una zona per i test dal vivo degli ordigni al neutrone americani almeno così si possono riutilizzare le infrastrutture ed esaminare da vicino gli effetti dell'esposizione alla contaminazione sulla popolazione,due piccioni con una fava e il bamboccio verrà arrostito con la mela in bocca come i MAIALI!!!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 03/04/2013 - 23:19

non capisco sinceramente questo atteggiamento idiota della Nordcorea. La Nordcorea ha il legittimo desiderio, come tutti, che gli USA se ne vadano dall' Asia. Ma queste minacce non servono che agli USA.

giseppe48

Mer, 03/04/2013 - 23:23

ha la faccia da culo

Merkava

Mer, 03/04/2013 - 23:27

.....Vorrei Ricordare oltre il serio pericolo che la Corea del Nord sta creando nel Pacifico, questi Pazzi Sangunari stanno aiutando un'altro stato Tirranico Sangunario e' Canaglia come L'Iran tutto con i sistemi balistici che la Repubblica Iraniana possiede .... Bisogna fermarli entrambi a costo di raderli al suolo entrambi, oppure questi due stati faranno scoppiare la III guerra Mondiale .

Gaby

Mer, 03/04/2013 - 23:32

Una bella atomica sulla corea del nord e ci liberiamo del ciccione folle e di qualche milioni di comunisti.

Ritratto di charry_red_wine

charry_red_wine

Mer, 03/04/2013 - 23:34

e noi qua a ragionare co' grillo, bersani e le trappole del presidente..ci arriverà, dopo monti, un altro missile nel culo

abbassoB

Mer, 03/04/2013 - 23:35

EVVIVA!!!!!!!!!!!!! finalmente arrivano i COMUNISTI con la C maiuscola!!!!!!

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Mer, 03/04/2013 - 23:42

La paura che sempre ho avuto che un pazzo scateni una guerra nucleare. Strano che stati come Cina, Russia, Giappone, non reagiscono a queste pazzie. Milioni di persone possono perdere la vita prima che questo pazzo ragioni. Bisogna che tutto il mondo civile ostacolino con fermezza queste minacce.

furetto78

Mer, 03/04/2013 - 23:45

Ma si può dover temere 4 gioppini che contano un cazzo. Gli Usa giochino d'anticipo e gli piazzino una decina di testate e leviamoceli dai coglioni. Ci sono già tanti problemi, non possiamo dare retta al dittatorino con gli occhi a mandorla

Ritratto di Davide.davide

Davide.davide

Mer, 03/04/2013 - 23:47

ma che nucleare questi al massimo hanno dei gavettoni pieni di piscia. x gli americani sarà un esercitazione di un paio d'ore.

Ritratto di Bartuldin

Bartuldin

Mer, 03/04/2013 - 23:54

Francescodel, ora che hai scritto le tue hoglionerie, fatti una camomilla e va a dormire, da bravo bambino. E domani lasciaci in pace e va a scrivere sul manifesto. Lí stanno i tuoi sodali rinhoglioniti.

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 03/04/2013 - 23:58

Sono convinto che dietro la Corea del Nord ci sia la Cina. Vogliono provocare Sud Corea, Giappone e USA e magari vedere, sulla pelle di tutti, armi offensive e difensive per valutarle. Di certo c'è che il bamboccio nord coreano non deve avere ben chiaro cosa possono provocare armi nucleari, non c'è vastità di territorio che tenga, o forse si sentono così disastrati, economicamente e socialmente, che sperano che una guerra del genere gli riduca la popolazione e i relativi problemi per mantenerli in vita, con un economia inesistente. Tuttavia non ha compreso che se c'è una guerra del genere non solo non si salva la sua popolazione ma non si salva nemmeno lui, nonostante tutti i bunker che possa avere a disposizione, a meno che non si rifugi dentro i confini della Cina, attendendo che tutto finisca. Anche così, non ha capito che le radiazioni dureranno secoli e millenni e uccideranno chiunque sia rimasto casualmente in vita in quei luoghi. Altra ipotesi, è un modo minaccioso di chiedere l'elemosina per farsi nutrire gratis dagli USA, Giappone e Sud Corea. In quanto a qualche imbecille che è intervenuto nel blog, prendendosela addirittura con immaginarie colpe USA, deve avere solo che le pigne in testa.

Ritratto di antoni55

antoni55

Gio, 04/04/2013 - 00:08

Ecco perchè, il nostro grande Ettore Maiorana quando pensò che della roba come quella, sarebbe andata in mano a gente come questa, preferì sparire definitivamente per non vedere le conseguenze dei suoi calcoli matematici messi in pratica......

Fracescodel

Gio, 04/04/2013 - 00:08

Quando la Russia tento di militarizzare Cuba con arsenali nucleari, cosa fecero gli USA? Ed adesso che gli USA hanno portato i bombardieri nucleari stealth in S.Korea, non ci si dovrebbe sorprendere che il nord faccia la voce grossa. Che poi dietro ci sia la Cina e la Russia, quasi certo.

Fracescodel

Gio, 04/04/2013 - 00:21

Sono di DX. Voi arrivate sempre con qualche anno di ritardo. Prima prendete per il culo quelli che vi spiegano come stanno le cose; pero' poi, come e' accaduto in Iraq, dopo qualche tempo quando le troppe verita' non si riescono a nascondere, capite che avevamo ragione...ma di noi non vi ricordate, non vi ricordate che vi avevamo avvisato, e tanto meno chiedete scusa. Cosa credete che diciamo queste cose basandoci su idee nate spontanee? Dietro alle mie affermazioni ci sono letture in profondita' di come si sono svolti le transazioni geopolitiche negli ultimi secoli; letture di documenti ufficiali (non riportati dai media ma disponibili a tutti, tutti coloro che vogliono sapere); letture di biografie di ex persone di primo piano, di persone che erano parte del sistema e che ora lo denunciano (ma ripeto, i media non ne parlano). Troppo comodo oggi irridere e poi tra qualche anno scoprire ufficialmente di fatti che non si sapevano che hanno portato la N.Korea a fare quello che fa. Io le spiego le basi per intuire le verita'...invece di irridere, si faccia ricerche. O lei irride i complottisti a priori e crede alla favola del buono e cattivo raccontata dai media?

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Gio, 04/04/2013 - 00:22

@scorpione2 ma che ca@@@ c'entra il tarlo che ti sta rodendo il cervello? Qui si parla di guerra non di fregnacce!

rossini

Gio, 04/04/2013 - 00:32

Solo i Komunisti possono essere così Koglioni!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 04/04/2013 - 00:34

E' il destino di tutti i dittatori. Pompano per anni fesserie nella testa di milioni di persone e poi ad un certo punto il bubbone deve scoppiare. AFFAMANO LA GENTE MA DANNO LA COLPA AGLI USA. IL POPOLO BUE CI CREDE ED ACCETTA L'ORRORE DELLA MINACCIA ATOMICA.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 04/04/2013 - 00:40

La caratteristica di tutti i regimi comunisti e fascisti. Folle oceaniche che battono all'unisono le mani come dei burattini comandati da un folle. C'E' UN NOVELLO HITLER CON OCCHI A MANDORLA. Poi ci sono i vari #Fracescodel che ci spiegano come si fa a battere le mani all'unisono.

Oraculus

Gio, 04/04/2013 - 00:58

Difficilmente una vera democrazia basata su capitalismo puo' partorire simili mostri come il leader nordcoreano , diversamente quella falsa del socialcomunismo ha sempre patito per megalomani detentori di poteri assoluti che per colpa della loro mediocrita' intellettuale non si puo' impedire loro di sentirsi onnipotenti per disporre di vite e morti altrui . E' nella filosofia della pratica del socialcomunismo che convince milioni di insoddisfatti a soggiacere al volere di una cricca servente che dell'odio ne fa una virtu'...imponendosi come una dinastia politica simile a quelle notissime , Cuba per esempio , che purtroppo trovano nella civilissima Europa ancora , in Italia in particolare i piu' irriducibili , sostenitori della falce col martello come simbolo in spregio a quello della croce... .

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Gio, 04/04/2013 - 01:14

Fracescodel: Mizzega che intellighentia! Guarda che gli Usa ci hanno liberato e non ci hanno mai oppresso come invece è capitato dalle parti del muro di Berlino. Già! Secondo la tua dottrina ci hanno liberato i partigiani rossi! Si stanno già fregando le mani nella sede del tuo partito, sperando che gli Usa portino a casa una bella batosta???? Illusi! Finalmente avrete altre ceneri su cui piangere la vostra dittatura comunista.

gcf48

Gio, 04/04/2013 - 01:19

scorpione2: qua non vuole l'accento. nano in italiano

malinconico

Gio, 04/04/2013 - 01:45

@ Fracescodel , ma sei scemo? "Tutto e' partito dal 9/11, con Bush che ha iniziato guerre a catena." ? I cretini non finiscono mai di stupirmi. Gli USA sono stati attaccati il 9/11. Le torri, ricordi o sei deficente? E adesso cosa hanno fatto sti USA per essere minacciati dal ciccione che vi piace tanto?

malinconico

Gio, 04/04/2013 - 01:47

Fracescodel: hai sbagliato giornale. Per i lettori di questo giornale sei solo un povero deficente.

lino961

Gio, 04/04/2013 - 01:50

Agli americani,in una eventuale reazione,gli bastano 2 B53 per un totale di 18.000KT e il problema Corea del Nord è risolto rimarrebbe il fall out nucleare che ridurrebbe tutta l'area una palude radioattiva per svariati decenni e malformazioni genetiche spaventose ma se questo è quello che vuole questo è quello che avrà,una volta uno disse "SE DEVO SCEGLIERE TRA LA PACE E CIO' CHE VA FATTO,SCELGO CIO' CHE VA FATTO"

Giovanni Evolani

Gio, 04/04/2013 - 01:53

. Signor moderatore, questo non è un commento all’articolo, è una domanda specifica e urgente riservata al Direttore de “ Il Giornale “. “Signor Direttore, chi le scrive è un lettore del suo quotidiano. Visitando Google e digitando ITCCS appaiono centinaia di indirizzi tutti intesi a specificare l’attuale, “odierna” attivitá di questa organizzazione. Non entro nello specifico ma, mi permetta chiederle: Che cosa sta succedendo? Come mai nessuno protesta e nessuno ne parla? Come mai un giornale come il suo non segue, ora per ora, un avvenimento di portata mondiale?” Spero non averla disturbata. Non pretendo risposta. Giovanni Evolani

flashpaul

Gio, 04/04/2013 - 01:53

Non capisco il silenzio di Cina e Urss. Che forse già sanno che é tutto un bluff? Speriamo che sia così.

glucatnt73

Gio, 04/04/2013 - 02:07

Boh, mi pare un po' farlocca come minaccia, non credo siano così imbecilli da pensare veramente di riuscire ad attaccare gli USA o la Corea del Sud con i loro petardi a razzo; magari cercano di attirare l'attenzione per ottenere qualche concessione dall'ONU o dai paesi vicini. Per quanto riguarda il sinistrato con le pigne in testa, ma vai a zappare l'orto a Caracas dai tuoi fratelli marxisti. A leggerte i tuoi commenti mi oare di avere sottomano 'Il bolscievico', l'organo del Partito marxista-leninista italiano

lino961

Gio, 04/04/2013 - 02:14

Se quei cerebrolesi invece di spendere tanti miliardi in armamenti inutili avessero speso solo la metà per ospedali,scuole,industrie,strade,ferrovie,miglioramento della resa agricola e altre cose più utili per la popolazione,non sarebbe stato meglio? E gli sforzi politici per riunire sotto un'unica bandiera la Korea avendo scopi comuni di miglioramento della vita e dell'economia della regione,non sarebbe stato più saggio? E' FORSE MEGLIO LA DISTRUZIONE DI OGNI COSA?

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 04/04/2013 - 02:22

il bello del komunismo quanto progresso e prosperità arreca alla propria gente he he si rivela peggio del nazifascismo vedi Cina, Cuba, russia Venezuela etc.

malinconico

Gio, 04/04/2013 - 02:53

Fracescodel staccati dal fiasco di vino per piacere. Sei patetico.

Ritratto di il bona

il bona

Gio, 04/04/2013 - 03:05

Più che un leader, quello nordcoreano, sembra un maiale in agrodolce. Gli americani, li seppelliranno con un rutto!

mark1210

Gio, 04/04/2013 - 04:21

un bambino vizziato con un missilino atomico tra le mani ...

Ritratto di thunder

thunder

Gio, 04/04/2013 - 04:42

A scorpione 2,vedo che vai a senso unico, perche' non mandi gargamella e tutte le menti eccelse di sx che di sicuro gli risolvono tutte le questioni.Cosi oltre ad avere miseria moriranno anche di fame. p.s. stammi bene

Ritratto di thunder

thunder

Gio, 04/04/2013 - 04:56

Ma veramente??? esiste ancora l'idea del comunismo Il CONCETTO DEL TUTTI UGUALI E'UN UTOPIA E IN PRATICA LO IMPONI CON LA FORZA.Per cui consiglio agli estimatori del comunismo "famoso paradiso in terra" di sedersi bere una tisana e cominciare con piccoli ragionamenti evitando libri marxisti ecc. ora abbiamo internet e offre possibilita'infinite dove attingere informazioni.

eras

Gio, 04/04/2013 - 06:26

Ma ancora co' 'sta roba di Stalin e Mao ?! Ma basta !!! ANTICHIIIII !!!!!!! Questo è come Pannella con la costituzione e la Bonino. Bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

eras

Gio, 04/04/2013 - 06:30

Questo andrebbe ospitato da Alberto Angela in una trasmissione sui dinosauri. Presto uno specialone sul triceratopo. Ma dove vivi !!!!????

eras

Gio, 04/04/2013 - 06:31

Ecco dove erano finiti gli ibernati...

Ritratto di depil

depil

Gio, 04/04/2013 - 06:37

Fracescodel, non pensavo che esistessero coglioni della tua dimensione.

bastardo

Gio, 04/04/2013 - 06:47

kin dae jung,per favore,distruggi il diavolo americano,stronca l'abominevole satanasso perverso a stelle e strisce,ammazza il serpenta usa!!!!w il nord korea!!!!!!!!!!!!!

bastardo

Gio, 04/04/2013 - 06:48

PER FAVORE NORD KOREA,COME PROSSIMO OBIETTIVO LA GERMANIA E A FINIRE GRAN BRETAGNA E AUSTRALIA!!!!!!

bastardo

Gio, 04/04/2013 - 06:51

EMERITI GENERALISSIMI NORD KOREANI ,I NOSTRI PIU'SENTITI COMPLIMENTI PER LA VOSTRA MOSSA!!!!COME AL SOLITO L'OCCIDENTE MAFFETTONE SUBIRA'COME SEMPRE E COME SEMPRE NON REGIRA'IN QUANTO CORROTTO E DEGRADATO!!!!EVVIVA IL NUOVO ORDINE EVVIVA IL NORD KOREA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

bastardo

Gio, 04/04/2013 - 06:51

AMRICA!!??PPPPPPPPPPPPPPPPRRRRRRRRRRRRRRR!!!!!!!!!!!!!!AFFANCULO!!

bastardo

Gio, 04/04/2013 - 06:53

BRAVA NORD KOREA INSEGNA A QUESTI PORCI AMERICANI COME FUNZIONA LA DIPLOMAZIA!!!!QUESTI COGLIONI FANNO LA VOCE GROSSA SOLO CON I PESCI PICCOLI E SCAZZANO COMUNQUE!!!!

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Gio, 04/04/2013 - 07:00

Il comportamento di questi mangiariso è un eccellente viatico per l'uso autorizzato di nuove interessanti armi da parte degli USA. La sperimentazione ha bisogno di un terreno fertile e la democrazia va esportata a suon di bombe (anche atomiche). L'uomo è una bestia e deve pure sfogarsi. A noi deve risultare oltremodo gradito che, se sparare di deve, si spari su un popolo-cavia a longitudini per noi innocue. I fatti sono che Hiroshima e Nagasaki hanno garantito 60 anni di pace.

hectorre

Gio, 04/04/2013 - 07:42

Scorpione2,che spiritosone! ci vedrei bene d'alema e non il nano....lui si che è un vero esperto nel prendere sottobraccio alcuni "fenomeni".....serve un aiutino??.....h...he....hez........

giuseppe.galiano

Gio, 04/04/2013 - 07:44

Ma è mai possibile che il mondo debba tremare perchè questa faccia di minchia addormentata una mattina si sveglia e decide di fare la guerra atomica? Ma alla Cina, non converrebe dargli un bel calcio nel culo, riciclare le marionette dei generali al suo comando anche perchè economicamente è più utile una pace, sia pure fasulla, che una guerra con milioni di morti? E chi cazzo ci capisce più niente!

mrkrouge

Gio, 04/04/2013 - 07:57

Ma i comunisti in Italia non erano quelli che mettevano alla finestra la bandiera della pace ?!?

Ritratto di indi

indi

Gio, 04/04/2013 - 08:00

Questa è gente che va fatta sparire prima che possa nuocere! Dopo potrebbe essere troppo tardi! Lo stesso discorso vale per Mahmud Ahmadinejad.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 04/04/2013 - 08:01

il regime nordcoreano e' agli sgoccioli. il despota cerca di ricompattare quel che gli resta di una nazione allo stremo delle forze.

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 04/04/2013 - 08:05

Sosteniamo la Corea del Sud. Mandiamo a Seul la Santancheè e la Pelino

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Gio, 04/04/2013 - 08:10

Possibile che gli usa si facciano umiliare così? Ma non hanno più shooter perchè a Kim Jong-Un gli ficcano un proiettile tra gli occhi per un terzo occhio ed un'altro in quel cervello bacato? Costa poco e risolutivo o vogliono altro bagna di sangue di innocenti che pagheranno con la vita e il conto di persona a chi rimane in vita a guerrafondai ad amici produttori di arsenali bellico come lo fu Agnelli con fabbriche di mine della Valsella Meccanotecnica Fiat-Borletti che ancora oggi mietono vittime di bambini ed invalidi?

francia2

Gio, 04/04/2013 - 08:26

questo sta tirando la corda,sarebbe ora di ridimensionarlo una volta per tutte,l'Onu non serve a nulla.se mi minacciano io attacco e questo dovrebbe fare l'America. penso che Cina Russia e tutti gli altri abbaierebbero un po'ma poi tutto finisce li

ferventZ

Gio, 04/04/2013 - 08:27

nulla che un bel surgical strike magari con una decina di bombe "N" non possa rimettere a posto. speriamo che li facciano fuori presto.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 04/04/2013 - 08:50

Guardatela con attenzione,questa potrebbe essere l'Italia del domani,con un governo komunista."Francescodel"se sono tuoi amici passaparola.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 04/04/2013 - 09:02

gli USA non posso fare la morale a nessuno. Nessuna nazione al mondo ha tanti morti sulla coscienza. Dal GENOCIDIO dei Pellerossa, allo sterminio inutile di civili in un Giappone che già cercava la pace con la mediazione russa. Dai 4 milioni sterminati in Vietnam ai 100.000 innocenti in Iraq.. e ora Libia, Siria. GLI USA TACCIANO.

Antares46

Gio, 04/04/2013 - 09:02

per Fracescodel - Tu dievi essere fatto.....non è possibile dire certe scemenze. Pensa povero bue che se oggi puoi permetterti di dire certe stronzate liberamente devi ringraziare gli americani....Non so quanto anni hai ....ma dovresti ripassarti un po di storia. Idiota!!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 04/04/2013 - 09:02

sulla BBC si parla della mossa aggressiva USA del dispiegamento di missili a Guam. E' una indubbia provocazione. Cui fa seguito quella del cicciobello

Carlett

Gio, 04/04/2013 - 09:06

No caro Francescodel, la Russia si è già defilata, la Cina ha schierato il proprio esercito sul confine Nord Koreano per evitare l'invasione degli sfollati di Pyongyang e intanto invita alla calma. La Cina non ci pensa minimamente ad appoggiare la NKorea, Perchè? perchè la cina ha investito troppo negli USA. Solo in campo immobiliare Pechino è proprietaria di un quarto dei più prestigiosi stabili di New York, il debito pubblico stratosferico degli USA è in parte coperto dalle banche cinesi. I cinesi non sono famosi per Mao, sono famosi per le spiccate capacità negli affari, e lo dimostrano tutti i giorni! Il massimo che farà la Cina in caso di conflitto sarà la sua neutralità e il divieto di sorvolo sul suo territorio agli aerei americani. Se NKorea usasse armi atomiche USA non risponderà a sua volta con l'atomica per non creare problemi al sud ed alla Cina. A quel punto Pechino dirà "Obama, hai ragione!"

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 04/04/2013 - 09:31

è incredibile leggere ancora disgraziati che a 70 anni dalla guerra ripetono la balla dell' "americano salvatore e liberatore". a parte che questo è sempre quello che si dice di un occupante, propaganda.. ma poi è pura falsità. Gli USA alleati di Stalin responsabile di 30 milioni di morti liberatori?? hahahaha ma tacete per carità.,,,,.... e poi signori, 70 anni sono passati. ... finiamola di vivere nel passato, per giunta MISTIFICATO

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 04/04/2013 - 09:33

i filoamericani del forum devono essere solo dei vecchi 80enni.... sono vecchi....non vedono che il mondo è cambiato e che nel futuro gli USA sono un cavallo su cui non puntare più. Questo senza parlare di questioni etiche,visto che gli USA sono il peggior esempio... assieme a Pol Pot e Stalin..

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 04/04/2013 - 09:35

mr.cavalcavia beh se la pace si ottiene nuclearizzando..nulla la garantirà più della nuclearizzazione degli USA. secondo il suo luminoso ragionamento..

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 04/04/2013 - 09:37

La Cina ha in mano il destino economico degli USA. Detiene il debito. Perciò sono gli USA a cercare la guerra. Come cercarono la prima guerra mondiale e la seconda imponendo un embargo che costrinse il Giappone alla guerra.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 04/04/2013 - 09:43

gli USA liberatori... sì loro.... che nel 1930 mandavano già aiuti a Stalin mentre sterminava gli Ucraini. 7 MILIONI DI MORTI. E poi aiuti militari fino al '45. E per giunta gli USA hanno anche appoggiato POL POT, responsabile di 1,5-2 milioni di morti..... ma state zitti va...

lino961

Gio, 04/04/2013 - 12:00

Certo che ce ne di gente che dice stronzate con l'altezzosa boria di quelli che ne sanno sempre più degli altri come certi dittatori,il vero e unico errore destabilizzante,in termini militari,è stato l'intervento in Iraq che ha scoperto il vaso di pandora perché Saddam Hussein era il punto di equilibrio della zona e la stessa causa che ha scatenato quella guerra è più giustificata adesso con Korea d. N. e Iran e penso che,se non per l'Iran,la Cina appoggerebbe,in questo specifico momento,un intervento preventivo contro la Korea d. N. da parte degli USA perché questa situazione sta danneggiando anche loro in termini economici e turistici e perché anche loro sono stufi di questo viziato malato mentale.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 04/04/2013 - 12:40

lino961 , "l' errore" come lo definisce Lei, di aver tolto di mezzo Hussein (dopo averlo armato contro l' Iran e spinto a una guerra che ha fatto centinaia di migliaia di morti) , è costato 1 MILIONE DI VITE. Tra quelli sotto le bombe , i 500.000 morti di fame e gli altri 100.000 della seconda guerra.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 04/04/2013 - 12:48

lino961 tralaltro...chiariamoci fin da subito: io quello che dico lo dico da anticomunista e persona aliena da qualsiasi simpatia filoislamica. Quanto agli USA, la mia critica è rivolta alla loro dirigenza (un regime di oligarchie).

lino961

Gio, 04/04/2013 - 15:48

Il problema è che gli USA qualsiasi decisione essi prendano in merito ad un problema internazionale di stampo militare rischiano di stare sempre sulla riva opposta del fiume,mi ricordo ancora le critiche che gli USA dovettero affrontare,anche in Italia soprattutto dalla sinistra,perchè non volevano intervenire nella guerra dei Balcani,venivano accusati che non lo facevano perchè la non cera petrolio e quindi la cosa non li riguardava una volta convinti i cacciabombardieri ancora non si levavano in volo e già i centri sociali e i comunisti ad Aviano manifestavano contro l'interventismo illegale e criminale americano. P.S. Vederli decollare con i postbruciatori inseriti e i rumore dei reattori a pochi metri di altezza era da brividi.

Alexhendrixiano

Gio, 04/04/2013 - 22:44

Ma che poensi a nutrire il suo popolo. Muoiono di fame, e lui si diverte con i suoi infantili giochini di guerra. Non si rende nemmeno conto di essere una grassa formichina. Pace cibo per ilo popolo, cosa vuoi che gliene importa delle bombe atomiche o razzi con testate atomiche? Hanno fame!